Giovanili Ragazzi/Esordienti

Athletics Bologna: superato il primo ostacolo

Di fronte ad un appassionato e caloroso pubblico, si è svolto a Casteldebole il primo turno delle finali nazionali di baseball categoria ragazzi (8-11anni). Di fronte le vincenti dei rispettivi gironi di qualificazione, ossia i romagnoli del Godo (RA) e i due team del batti e corri bolognese, Athletics e Fortitudo, che si sono affrontate a muso duro, in 3 avvincenti match per superare il turno. Tutti gli incontri, di elevato livello agonistico e tecnico, sono stati equilibrati, ricchi di colpi di scena e sconsigliati alle persone deboli di cuore. Successo di misura del Godo sulla Fortitudo (4-2) nell’incontro di esordio, più potente in attacco, con Servidei (3 valide su 3 turni) in particolare luce.
Nella seconda sfida di fronte Godo e gli Athletics. Dopo il primo vantaggio per i bolognesi (3 a 1 al 2° ininng), il Godo, squadra ostica, ha ripreso in mano il match, portandosi in vantaggio per 4 a 3 al 4°. Per gli Athletics, la partita sembrava peraltro stregata, con un potente fuoricampo di Michelini finito in foul ed una linea di Venturi nel guanto del pitcher avversario. Decisivo l’ultimo inning, con le due squadre ancora sul 4 pari. Ma è stata la determinazione dei bolognesi a risultare decisiva, portando a 7 i punti segnati e non concedendo più nulla all’ultimo attacco romagnolo. Nel terzo incontro, fra Athletics e Fortitudo, sembrava tutto facile per i primi che, al 2° inning, passeggiavano sull’8 a 2. Ma il baseball non perdona e inspiegabilmente per gli A’s si spegneva la luce, rimettendo in discussione l’esito dell’incontro. Dopo una lunga rincorsa, i biancoblu si portavano in vantaggio per 10 a 9 al 5° inning, ma al 6° con 2 corridori in base il doppio di Busi dava l’11 a 10 definitivo per gli Athletics. La Fortitudo ferma qui il suo cammino, il Godo dovrà affrontare il Cariparma Collecchio, vincitore della Winterleague e fra i favoriti per il titolo italiano, mentre il prossimo appuntamento per gli Athletics è a Verona contro la locale squadra dei Dynos.