Allievi Giovanili

Parenti serpenti

Gara in famiglia? Ciao te…
Si incontrano le due squadre allievi degli Athletics. Per equilibrare il tutto, 4 elementi del gruppo A si “trasferiscono” nel gruppo B, obbligatoria per tutti i “veterani” la mazza di legno. Gara in famiglia? Ciao te…
Si è visto di tutto.
Un lanciatore subisce una valida dal suo vicino di casa ed assume un’espressione, duratura nel tempo, che fa temere la paresi.
Un povero cristo torna in campo dopo due mesi di infortunio, batte valido, arriva in prima e non ha il tempo neanche di esultare che viene freddato fuori base da uno dei suoi amici (il lanciatore che aveva subito la valida, che diamine…)
Un altro lanciatore (Dio lo fulmini..) che schierato per l’occasione in seconda, in azione di difesa su una battuta da extrabase tira da fermo di sottomano da 60 metri e fa strike a casa base, solo per impedire la segnatura del punto.
Lanciatori e ricevitori che eseguono più pick off sulle basi che lanci.
Chi sembra vincere per tutta la gara se la fa sotto all’ultima ripresa e, subìto il ritorno degli avversari, al termine della partita stramazza sull’erba con la stessa espressione di chi ha appena perso ogni avere.
Chi sembra aver dormito per tutta la gara e solo alla fine si sveglia per la valida decisiva, esulta come se avesse vinto un campionato.
La prossima volta chiameremo anche i caschi blu dell’ONU, non si sa mai.