Allievi Giovanili

Allievi ai quarti di finale nazionale

Parte con il piede giusto la Pavignani Athletics Bologna nel lungo cammino delle finali nazionali. Negli ottavi di finale, disputatisi proprio al Centro Sportivo Pilastro sabato 8 settembre, due nette vittorie contro altrettante accreditate squadre parmigiane, quali Collecchio ed Oltretorrente, che danno l’accesso ai quarti di finale, in programma domenica 16 settembre.
Una ulteriore dimostrazione del valore tecnico dei gialloverdi, al quale non corrisponde talvolta una adeguata convinzione. Palpabile il raffronto contro Collecchio: la rivale di sempre, forte delle sue individualità, sembrava in grado di creare parecchie difficoltà, ma gli Athletics, nonostante le proprie ansie, esplicitate da una serie di “ingenuità” (eufemismo) soprattutto sulle basi, passano in vantaggio già al secondo inning.
Francesco Cavallari spara la veloce di Matteo Sclafani contro la recinzione a sinistra, per un triplo, e la volata all’esterno di Marco Lazzari fa segnare a Cavallari il punto. Nell’inning successivo, con un out, Sclafani carica le basi e viene sostituito da Sebastiano Poma: mossa non efficace, visto che l’ingresso del rilievo parmigiano viene accolto dalla valida di Angelini che fissa il punteggio sul 3 a 0:
Nel quarto inning il break definitivo, con 5 valide la Pavignani si porta sul 9 a 1, mentre Alessio Angelini, partito a lanciare con qualche titubanza, sostenuto da una difesa esente da errori chiude in crescendo con 7 strike-outs. Nel quinto inning altre 5 valide e 6 punti battezzano il terzo lanciatore parmigiano, Bramini, e sul 15 a 1 gli Athletics mandano a chiudere la partita come lanciatore lo stesso Cavallari, che traghetta la gara fino al 16 a 5 finale. Ben 14 le valide a score per i gialloverdi contro le 7 degli avversari, che hanno avuto nel terza base Elia Ugolotti l’uomo più pericoloso in attacco (3 valide su 4 turni)
Dopo che Collecchio ha battuto Oltretorrente per 9 a 2, raccattando il secondo pass per i quarti, terza gara fra Oltretorrente ed Athletics. Sette punti al primo inning sul partente parmigiano Zanacca incanalano già la partita, e la panchina bolognese decide di ripartire su molti il carico dei ruoli più pesanti: dopo lo starter Zanini, a lanciare vengono chiamati Nathan Busi (un atteso rientro..), Andrea Abbati e Luca Accorsi, mentre a ricevere vanno Bernardo Baldassarri, Jacopo Michelini e Marco Lazzari. Partita che si snoda in modo scontato, impreziosita da alcuni “numeri” difensivi, con Alessandro Adelmi in particolare spolvero, fino al punteggio finale di 12 a 3
Prossimo turno vedrà domenica prossima, 16 settembre, ancora a Bologna, al Centro Sportivo Pilastro, i quarti di finale. Protagionisti saranno, oltre ai padroni di casa, il Vercelli e soprattutto il Black Panthers di Ronchi dei Legionari (TS), club dalle grandi tradizioni e che esprime sempre ottimi teams a livello giovanile, come tradizione per le squadre friulane.

Il programma
h. 10: Athletics – Vercelli
h. 13: Black Panthers – perdente primo incontro
h. 16: vincente primo incontro – Black Panthers