Prima Squadra Serie A

Gli Athletics tornano alla vittoria contro Codogno

Finalmente una bella soddisfazione per il gruppo condotto da Duarte, che riesce così ad interrompere l’ormai lunghissima serie negativa nella gara pomeridiana di Codogno, attrezzatissima squadra che alla vigilia aveva ancora aritmetiche possibilità di ingresso nei play-off di A Federale. In questa prima sfida gli Athletics approfittano subito in attacco dell’inusuale rotazione sul monte dei lombardi (Bruera utilizzato solo in prima base, ampio spazio ai giovani Bacciocchi e Poletti e Schiavoni per le ultime decisive fasi del match) portandosi a suon di valide sul 6 a 0 dopo appena tre riprese, con il solo difetto di non riuscire però a dare il KO definitivo (in questa fase Codogno esce senza ulteriori danni da una situazione di basi piene ed un solo out con il turno forte gialloverde nel box, che alla fine conterà ben 13 lasciati in base).In difesa invece il partente bolognese Giorgi produce una buonissima prova per tre riprese, chiuse a 0, incontrando qualche difficoltà alla quarta, soprattutto legate ad una perdita di controllo ed un triplo del sempre pericoloso Calamia, chiusa però in qualche maniera con soli due punti al passivo.E’ però al quinto inning sull’infelice rilievo di Angelini che Codogno rientra definitivamente in partita portandosi alla fine di questa ripresa sul 6 pari. Dopo appena 0.1 di questa ripresa sale sul monte Roncarati (ip 4.2 5k 4h 2bb 0 punti subiti) che, tamponando in qualche modo la chiusura del quinto attacco lombardo, produrrà una prova con un’autorità che non si vedeva da tanto tempo, consentendogli l’ottenimento della prima vittoria in Serie A. Una vittoria ampiamente meritata dagli Athletics (12 valide finali contro 7) che riuscirà a segnare il settimo e decisivo punto nel sesto attacco con Rumenos (altra ripresa con tre rimasti in base per i gialloverdi). Nella comunque ovvia buona prestazione complessiva a livello di singoli si sono distinti soprattutto Carrà (4 su 6 con un doppio e 2RBI) e Trentini (2 su 4 con un triplo e 1RBI). Nella Gara serale solita bellissima sfida tra Linares per Codogno e Guanchez per gli Athletics. Un Linares troppo stellare per i gialloverdi (16 K in 7.2) che poco potevano produrre con la sola prima valida in Serie A del giovane Abbati, ed ugualmente poco con l’ottenimento della seconda con Carrà sul rilievo Cufrè al nono, unica reale momento di pressione offensiva Athletics, che però, come è troppo spesso accaduto in questa stagione, si chiude con nessun punto segnato e le basi piene. Anche per Guanchez buonissima prova (6.0 ip 6K 6h 4bb) con soli due punti subiti, uno al secondo causa un errore e l’altro al sesto nell’unico momento di continuità offensiva dei lombardi su di lui. I successivi due punti del Codogno che porteranno al 4 a 0 finale vengono segnati all’ottavo sul rilievo bolognese Gerbi che viene punito da un doppio di Bodini dopo che aveva ben gestito la settima ripresa.