Domenica, 7 febbraio la squadra della categoria esordienti ha salutato il torneo del Città di Bologna 2016 disputando l’ultima partita contro la compagine del San Lazzaro 90, nell’impianto di Minerbio. Dobbiamo purtroppo commentare l’ennesima sconfitta per 18 a 14.

2016 02 07 CDB junior san lazzaro (135)Che dire dei nostri ragazzini, da una parte meritano un grossissimo grazie a loro e ai loro genitori. I nostri sei gladiatori dal cuore impavido, unici superstiti, questa settimana, di una squadra di tredici elementi che ha registrato ben sette defezioni. La cronaca della gara difetterebbe della consueta onestà intellettuale, che il blasone di questa società doverosamente richiede, se non si criticasse giustamente la prestazione della nostra formazione a lunghi tratti non all’altezza del proprio bagaglio tecnico. I nostri atleti, sempre performanti in fase di attacco, hanno indirizzato insistentemente le loro smazzate verso la zona della palestra meno larga, rimbalzando contro le protezioni laterali, favorendo così il recupero della difesa avversaria, con conseguenti facili e costanti eliminazioni in seconda base. I battitori del San Lazzaro, più provvidi e cinici, invece, riuscivano a bucare costantemente la nostra linea difensiva interna, proiettando la pallina nella zona più larga del campo, costringendo l’unico esterno giallo-verde in estenuanti e inutili corse. Nella differenza di prospettiva della fase di attacco, si riscontra sostanzialmente la differenza che ha sbilanciato il risultato finale a favore della squadra di San Lazzaro. Uno speciale riconoscimento lo dobbiamo al numero 10 avversario, autore di ben due battute in fuori-campo laterale, ottenendo due doppi per regola. Thomas Charles Lasorda, vincitore di due world series nel 1981 e 1988 diceva: “Ci sono tre tipi di giocatori di baseball. Quelli che fanno quel che succede, quelli che guardano quel che succede e quelli che si chiedono che cosa succede”. Quindi ai nostri giovanissimi dico di guardare avanti, lasciate l’amarezza della sconfitta a Minerbio; imparate dai vostri errori e abbiate fiducia nei vostri mezzi. Il costante lavoro in palestra, i preziosi insegnamenti dei nostri ottimi tecnici e un “overdose” di sana passione per il meraviglioso gioco del baseball, vi preparerà al meglio per l’incombente stagione estiva. Forza A’s.