Giovanili Ragazzi/Esordienti

Doppia vittoria per i Ragazzi

Splendido fine settimana per le nostre squadre Ragazzi, entrambe vincenti, contro Pianoro i Ragazzi B (8-4), contro Fortitudo Aquilotti i Ragazzi A (17-6).

DSCF5532Prima partita di ritorno per gli A’s in maglia bianca, la partita di andata col Pianoro, giovanissimi, è stata vinta dopo un bel duello e anche nel ritorno non si sono risparmiate emozioni. Polveri bagnate per il nostro attacco per tutta la partita, laddove ci sono state delle battute sono state deboli, i soli due acuti dei nostri li hanno fatti Matteo anche se sfortunato, due birilli per lui, e Tassinari che all’ultimo inning batte dietro la seconda e fa entrare 2 punti. Il monte invece ha tenuto bene: Andreoli subisce 3 punti in due inning di cui uno frutto dell’unico errore della nostra difesa, molto bravo, poi sale il sempre ottimo Riccardo che subisce il suo primo punto in carriera dopo ben 6 inning lanciati. Siamo 4-0 per il Pianoro che dopo il buon partente Ventura schiera Gini, che mette K i primi tre dei nostri, ma nel 5 inning subisce 4 punti a suon di basi su ball. Sul pari il manager decide di tenere Richy sul monte visto che aveva sul braccio solo 35 lanci e anche questo inning riusciamo a tenerli a zero. Al sesto cambio del monte per il Pianoro e non riusciamo a segnare. Per noi è la volta di Tassinari, molto concentrato in questa partita: 2k e un’assistenza in prima, si va all’extrainning. In battuta riempiamo i cuscini tra basi ball e K riusciamo a fare 2 punti. Con 2 out va in battuta Tassinari con l’idea di non guardarsi la palla e fa una bellissima valida dietro la seconda con due RBI. Tocca al loro attacco tra l’altro Tassinari affronta 1-2-3-4 del loro line up. Il primo va K, il secondo raggiunge la prima dopo un’incertezza del nostro seconda base poi ruba la seconda e raggiunge la terza su palla mancata del ricevitore. Il Pianoro per provare a segnare ha giocato la carta della “provocazione”: il corridore di terza su ogni lancio si staccava abbondantemente per indurre il nostro ricevitore all’errore, dopo il quarto tentativo i nostri sono riusciti a prenderlo in “ballerina” ed eliminarlo. Intanto Tassinari metteva K il loro terzo e quarto battitore chiudendo così la partita. Vorrei menzionare anche Quadrani che quest’anno ha avuto un vistoso miglioramento diventando un buon giocatore, bene dietro casa base e in terza: è lui, assieme ad Andreoli, l’artefice della ballerina. Matteo con una bella presa al volo e in battuta anche se sfortunato. Gli altri ragazzi sono stati coinvolti poco nelle azioni ma sono sempre stati concentrati e andavano sempre in copertura.

WhatsApp-Image-20160513 (5)Impegno sulla carta più difficile rispetto a domenica scorsa per i Ragazzi A, contro la Fortitudo Aquilotti reduce da un vittorioso derby con i cugini Falchetti dopo due extrainning. Ma quando i nostri ragazzi vanno in campo come oggi con la giusta determinazione ed aggressività tutto diventa facile. Montanari, partente e vincente, lancia la migliore partita dell’anno e dopo tre inning gli Aquilotti hanno ancora lo zero nello score. Primo inning con 3 avversari su 3 al piatto; secondo che nonostante un errore e una valida si chiude ancora a zero per merito della difesa (due eliminazioni in seconda per scelta difesa); terza difesa ancora una valida, ma anche una bella eliminazione 1-6 che non diventa un doppio gioco per pochissimo e una bella presa al volo in scivolata di Mezzetti. In attacco invece nei primi due inning sul partente fortitudino Mignani si contano 5 valide che unite a 4 basi gratis, qualche lancio pazzo e un errore, mandano a referto 7 punti. Non ha miglior sorte il rilievo Merolla, due basi ball, un doppio (Montanari, 3/4 per lui oggi) e un triplo (Caprini Thomas) e a metà partita il punteggio dice 11-0 per i giallo verdi e risultato virtualmente già deciso. Prima Bonetti e poi Monda chiudono dal monte subendo 3 punti a testa, colpa di qualche valida il primo e di qualche base di troppo il secondo. In attacco gli ultimi due inning invece sullo stesso trend dei primi (altri 3 punti a inning), segno di concentrazione. Ulteriore nota positiva: quasi tutto il line-up a battere valido.

Prossimo fine settimana ancora Fortitudo per i Ragazzi A (Falchetti questa volta) per dare la spallata decisiva al girone, Carpi per i Ragazzi B per “vendicare” la sconfitta a tavolino subita all’andata.

Forza A’s e V!