Giovanili Under 21

Under 21, altro passo falso

Ancora una sconfitta per gli Under 21 sul campo della capolista Fortitudo ed ancora una volta la squadra del manager Cesari è stata condannata dai troppi errori difensivi, addirittura quattro nel corso del quarto inning quando i gialloverdi erano ancora pienamente in partita e che hanno permesso ai bianco blu di prendere il largo. C’è però anche da dire che nel box è stato prodotto troppo poco, soltanto due valide e così anche con una difesa perfetta sarebbe stata dura: a parziale scusante ci sono le tante assenze, ben sei giocatori su dieci facevano parte della squadra Cadetti.

La cronaca

P1140223Buon inizio dei nostri sul partente Valerio con la base a Ballestri ed il singolo di Guidi ma i compagni non riescono a spingerli avanti. Ottima prova del partente gialloverde Matteo Ruini che nei primi due innings concede un solo arrivo in base, peraltro su errore. Il secondo attacco Athletics si apre col doppio di Labanti che avanza su lancio pazzo, poi Ruini riceve quattro ball ma anche qui non riusciamo a segnare. Il risultato si sblocca nella parte bassa del terzo: con un out base a Ferri ed errore sulla battuta di Centorino, Ferri avanza fino in terza, Centorino ruba la seconda e due lanci pazzi valgono lo 0 a 2. Al quarto i già citati pasticci difensivi che permettono ai padroni di casa di allungare in maniera decisa: errore sulla grounder di Biagini che avanza fino in terza sul singolo di Valerio, il quale parte per la seconda, il nostro ricevitore assiste male nonostante l’uomo in terza ed entra lo 0 a 3 con Valerio che arriva fino in terza, dopo la base a Bellotti si ripete esattamente la stessa scena col corridore che parte per la seconda, il catcher che assiste male, Valerio che segna lo 0 a 4 e Bellotti che arriva fino in terza e segna lo 0 a 5 sulla linea di Nanetti bucata completamente dal terza base. A questo punto un del tutto incolpevole Ruini lascia il monte a Capelli che chiude la ripresa senza ulteriori danni, ma oramai la frittata era fatta. Al quinto entrano altri due punti per la Fortitudo: base a Tassoni che avanza sulla grounder di Ferrini, Piccolo va K ma sulla facile battuta in diamante di Valerio l’assistenza dell’interbase è altissima e così Tassoni segna lo 0 a 6, Valerio arriva fino in seconda, avanza in terza su lancio pazzo e segna lo 0 a 7 sul singolo di Bellotti, il successivo singolo di Nanetti non porta ulteriori problemi. Nel frattempo l’attacco Athletics non produce nulla: due basi al terzo con un colto rubando, un errore al quarto, una base al sesto e null’altro. L’unico punto entra al settimo sul secondo rilievo Brito, ex di turno che qualcuno ricorderà in casacca Athletics alcuni anni fa: base a Ruini, eliminati Terzi (K) e Ballestri (volata al centro), basi a Monopoli ed Errico che portano al cambio di Brito con Lussiana che fa entrare l’1 a 7 forzato con i quattro ball a Capelli ma il nostro tentativo di rimonta finisce col K di Sanna.

Poco altro da dire, per tre inning la squadra è rimasta in partita, poi i troppi errori, purtroppo tutt’altro che una novità, hanno segnato la gara.

Prossimo impegno sabato 4 giugno alle ore 17 ad Ozzano contro il S. Lazzaro.

Successione punteggio

 

  Lanciatori

 

Athletics 0 0 0 0 0 0 1 = 1 Bv 2  E 7   Ruini M. (L) 3.2ip, 5r, 1h, 2bb, 2k
Fortitudo 0 0 2 3 2 0 R = 7 Bv 3 E 1   Capelli L.  (RF) 2.1ip,2r, 2h, 2bb, 3k

 

P1140912

Box Score      
Ballestri D. 0/3 1bb      
Guidi G. 1/3   Monopoli L. 0/0 1bb
Errico M. 0/3 1bb      
Capelli L. 0/2 2bb, 1rbi      
Sanna D. 0/2 2bb      
Labanti F. 1/3        
Migo D. 0/3        
Ruini M. 0/1 2bb, 1r      
Terzi M. 0/3