Dopo il KO contro Castenaso torna al successo la squadra Under 21 contro gli Yankees S. Giovanni al termine di una gara in cui l’equilibrio ha regnato sovrano, tanto che è stato necessario un extrainning per deciderla, ed in cui i lanciatori sono stati a lungo padroni della scena e dominanti sui rispettivi attacchi. Buon baseball, punteggio stretto e tante emozioni: tutto questo ci hanno regalato le due squadre in un pomeriggio finalmente quasi estivo.

La cronaca

P1140961Per cinque innings e mezzo il punteggio resta inchiodato sullo 0 a 0 con gli attacchi che faticano molto a produrre valide e punti: al primo gli ospiti hanno una buona occasione quando il partente gialloverde Husnain Zafar dopo due K concede un singolo e due basi ma la difesa chiude con un out forzato a casa, poi Zafar non concede praticamente più nulla, due basi al quarto con già due eliminati e nulla più. D’altra parte anche il partente ospite Italia in 4.2 riprese lanciate concede solo un arrivo in base per un suo errore sulla corta battuta di Sanna e dopo i primi due out del quinto inning viene rilevato da Talarico mentre ad inizio quinto Capelli aveva rilevato l’ottimo Zafar sul monte gialloverde. Il punteggio si sblocca nella parte basa del sesto e sono gli A’s ad andare in vantaggio: base a Labanti che ruba la seconda e poi anche la terza, anche se la chiamata di “salvo” del direttore di gara è molto dubbia, base anche a Capponcelli e, dopo il K su Sanna, il singolo di Montanari porta a casa Labanti per l’1 a 0, CapponcelliP1140932 esita e si ferma in terza, Montanari prova a raggiungere la seconda ma viene chiamato un out ancora molto discutibile, poi Zafar è il terzo eliminato. Al settimo il risultato si ribalta: dopo il K su Roverati, Trevisani batte sul prima base, la difesa tarda a coprire il cuscino ed il corridore arriva salvo, Cocchi batte in diamante ed è il secondo eliminato con Trevisani che avanza in seconda, sembra quasi fatta ma Capelli accusa l’unico momento di difficoltà della sua gara subendo il doppio di Muncescu (1 a 1) ed il singolo di Borghi (1 a 2), poi le basi si riempiono con i 4 ball a Bussolari ed il singolo di Sacchetti ma il K su Piccinini chiude l’inning. Nella parte bassa arriva il pareggio: singolo di Guidi, poi eliminato in seconda sulla grounder di Migo che poi ruba la seconda ed arriva in terza su palla mancata, la base a Capelli ed il colpito su Singh riempiono i cuscini, Labanti tocca una secca linea tra esterno sinistro e centro ma la bella corsa di quest’ultimo trasforma la possibile battuta decisiva in una volata di sacrificio che vale il 2 a 2, Capponcelli è il terzo out e si va ai supplementari. Gli Yankees occupano seconda e terza con due eliminati ma Sanna raccoglie al volo la battuta di Moncescu e nella parte bassa la gara si decide: base a Sanna che ruba la seconda, Montanari va K ma la palla sfugge al ricevitore che prova a cogliere lo stesso Alex in seconda, la sua assistenza però finisce agli esterni e Sanna segna il 3 a 2 che chiude la partita.

Finisce dunque in gloria per gli Athletics che sfruttano l’errore decisivo della difesa degli Yankees, i quali pagano a caro prezzo anche i 13 rimasti in base in 8 riprese.

Prossimo appuntamento mercoledì 25 maggio alle ore 18 al Pilastro contro i Goti.

Successione punteggio

 

Lanciatori

 

Yankees 0 0 0 0 0 0 2 0 = 2 Bv 6  E 2 Zafar H. (ST) 4ip,0r, 1h, 5bb, 9k
Athletics 0 0 0 0 0 1 1 1 = 3 Bv 2 E 1 Capelli L. (W) 4ip, 2r, 5h, 4bb, 2k

P1140967

 

Box Score
Ponseca D. 0/2 Capponcelli P. 0/1 1bb
Sanna D. 0/3 1bb, 1r
Montanari A. 1/4 1rbi
Zafar H. 0/3
Guidi G. 1/3
Migo D. 0/3 1r
Terzi M. 0/1 Capelli L. 0/0 2bb
Ruini M. 0/0 Singh J. 0/2 1hp
Labanti F. 0/1 1bb,1sh,1r, 1rbi