Cadetti Giovanili

Cadetti al mare

Si sono chiuse con il quarto ed ultimo posto finale le Tuscany Series di Grosseto per i Cadetti, risultato apparentemente negativo ma maturato a causa della formula del torneo che ci aveva premiati due settimane prima a Firenze e che ci ha invece penalizzati in maremma per aver toppato l’ultimo inning della gara decisiva. L’andamento P1160392è stato esattamente opposto a quello di quindici giorni fa, ovvero partenza lanciatissima e finale in calo anche per la stanchezza viste le sei partite in tre giorni. Ecco una breve cronaca degli incontri disputati:


Venerdì 22 luglio

Junior Grosseto-Athletics       3-10

Partita subito ben indirizzata con sei punti al primo inning frutto di tre basi ball, i singoli di Capponcelli, Cocchi, Silver e Di Nuzzo e del doppio di Migo, poi altro punto al secondo con doppio di Ballestri ed altri tre al terzo con un errore, una base ball ed il doppio di Monopoli. Per i padroni di casa tre punti al secondo con i singoli di Milli e Tarantino ed il doppio di Del Principe, ma la vittoria gialloverde non è
mai stata in discussione.

Athletics-Montefiascone         16-1P1160440

Il risultato dice tutto, già al primo tre basi ball e le valide di Monopoli, Capelli e Romagnoli (ottimo 3 su 3) valgono
4 punti, al secondo addirittura sette basi, il doppio di Migo ed il singolo di Romagnoli ci portano sul 10 a 0 e, dopo
il punto viterbese, al terzo un’altra messe di basi ball e di singoli di Ballestri e Romagnoli fissano il punteggio sul 16 a 1.


Sabato 23 luglio

Athletics-Nettuno Academy    1-10


Netta sconfitta contro i laziali per i gialloverdi che costerà il primo posto nel girone. Il partente Capelli al primo concede tre basi
ball ed il singolo di Di Manio (1 a 0), al secondo il rilievo Alex Cocchi chiuderebbe la ripresa con tre out rapidi senza l’errore sulla battuta di Bilancioni, ma poi i singoli di Calisi e Di Manio, il doppio di Cecconi ed un grave errore dell’esterno sulla volata di De Baggis ci portano sotto 6 a 0 che poi diventa 10 a 0 al terzo sul rilievo di un P1160520Migo poco controllato, ben quattro basi e due colpiti, poi Monopoli riesce a chiudere l’inning dopo il singolo di Massimi. Unico
punto gialloverde segnato al terzo da Ballestri sui singoli di Errico e Lisi. Athletics giunti secondi nel girone a causa dello svantaggio nello scontro diretto con Nettuno, quindi costretti a giocarsi l’accesso alla finale in un altro mini girone con Grosseto e Montefiascone.

J.Grosseto-Athletics    0-7

Con un Davide Ballestri praticamente perfetto sul monte (4 ip, 0r, 1h, 1bb, 6k) i gialloverdi vanno sul velluto e toccano duro il partente Sacchi: al primo doppio di Ballestri, singolo di Capponcelli, base ad Errico, scelta difesa Lisi con tutti salvi e grounder di Capelli per il 3 a 0, al secondo singolo di Ballestri, base a Capponcelli, triplo di
Errico, lancio pazzo e siamo sul 6 a 0. Al quarto singoli di Capponcelli, Errico, Lisi e Migo per il 7 a 0 definitivo, la miglior partita del torneo per regolarità.

Domenica 24 luglio

Athletics-Montefiascone         4-9


La partita da non sbagliare che ci costa l’accesso in finale: si gioca alleP1160717
ore 8 di mattina e, dopo un primo inning con basi piene ed un eliminato in cui non segniamo punti, al secondo andiamo sotto quando il partente Montanari, positivo nel primo inning colpisce Brachini, mette K due battitori,
concede la base a Lupoli e colpisce anche Lanzanova venendo rilevato da Errico, il singolo di Vaglio vale lo 0 a 2. Pronto il pareggio gialloverde con il singolo di Cocchi, il doppio di Ballestri ed i singoli di Capponcelli ed Errico. Al terzo Athletics in vantaggio col triplo di Capelli, due basi ball, un errore ed una scelta difesa per il 4 a 2, al quarto i laziali accorciano con un errore ed i singoli di Carcetti e Lupoli. A tre minuti dallo scadere dell’ora e trenta finisce il quarto inning, il classificatore decide di far giocare anche la quinta ripresa ed i gialloverdi crollano: doppi di Pancellini e Passa per il 4 a 4 che porta al cambio di Errico con Cocchi, ma i singoli di Pietrunti e Pancellini, il doppio di Lupoli, una base ball, un colpito ed una volata di sacrificio fanno entrare i 5 punti decisivi che ci
condannano alla finale per il terzo/quarto posto ancora contro Grosseto.

Athletics-J.Grosseto    3-10

Squadra scarica dopo la sconfitta precedente, dopo Capelli sono stati P1160551schierati sul monte lanciatori improvvisati ed i maremmani hanno dilagato soprattutto con i sei punti al secondo inning grazie anche al triplo a basi piene di Sacchi.

Athletics che chiudono al quarto posto ma che fanno incetta di titoli individuali con Mirko Errico che si aggiudica quello per il miglior battitore e Davide Ballestri quello per il miglior lanciatore, davvero complimenti.

Con questo torneo si interrompe l’attività agonistica per il mese di agosto, dopo un luglio intenso e ricco di emozioni e soddisfazioni, ora tutti al mare o ai monti ed appuntamento al 4 settembre quando si giocherà l’importantissimo concentramento dei quarti di finale del campionato.