Giovanili Ragazzi/Esordienti

RAGAZZI: seconda sconfitta in Winter League

Domenica 15 gennaio, si è disputata la seconda giornata di Winter League per il girone A, vedendo opposte le formazioni della Repubblica di San Marino nella tradizionale casacca rossa e degli Athletics Bologna con casacca verde. I primi hanno vinto meritatamente per 7 a 1.

La formazione romagnola manifestava da subito un’esperienza e una consistenza tecnica superiore, avendo come marchio di fabbrica l’atteggiamento molto aggressivo sulle basi. Non possiamo non ricordare al lettore e non mancheremo mai di farlo, che la formazione bolognese è al primissimo anno di esperienza nella categoria Ragazzi e annovera tra le proprie fila numerosi 2007. Domenica infatti, ne schierava addirittura 5 e un altro nel dugout pronto ad entrare al secondo inning.  Le assistenze (quando ci sono state) sono sempre state precise ed efficaci. Le uniche lacune sfruttate al massimo dai nostri esperti avversari, consistevano nelle ripetute pause fin troppo riflessive, facilmente confondibili con cali di attenzione, dopo una eliminazione o un pregevole gioco difensivo, non capendo ancora pienamente che la palla non è morta fino a che non raggiunge il lanciatore sul monte di lancio; dando modo così ai corridori avversari di uccellare puntualmente chi si “addormenta” con la palla in mano. Nonostante il punteggio stesse aumentando inesorabilmente a favore dei “reds”, i piccoli athleti mostravano attributi di qualità rimanendo concentrati, rispettando i doveri e oneri delle proprie posizioni sul campo e cercando comunque di attuare le migliori scelte difensive, desiderosi di rimontare il disavanzo, producendo un solo errore difensivo. Ancora da registrare compiutamente il nostro attacco che vede nei protagonisti del box di battuta eccessiva titubanza nell’affrontare il lanciatore avversario, denunciando evidenti difficoltà nel passaggio di categoria: transitare cioè dal lanciatore/allenatore che ha il compito di favorire la battuta, al lanciatore effettivo che attua le migliori strategie per concretizzare quanti più strike-outs possibili.

Una squadra così giovane ed inesperta merita un discorso a parte per il tema dei lanciatori. Raccontiamo di una prestazione non eccessivamente performante del nostro partente Riccardo, autore dell’unico punto segnato al termine di una trionfale serie di basi rubate; insieme all’altro veterano Axel, costituiscono anche un’ottima batteria lanciatore/ricevitore. Riccardo ha concesso tre avanzamenti per basi su balls e tre strikeouts in due inning completi. Registriamo con enorme entusiasmo l’esordio assoluto di Alessandro, il quale, con evidentissima emozione è riuscito a tenere degnamente il monte di lancio, con due strikeouts e 4 basi su balls in quasi due innings lanciati, ottimamente sostituito da Axel che ha chiuso la partita. L’atteggiamento positivo e l’enorme margine di miglioramento inneggiano all’ottimismo per il proseguo della stagione sportiva.

Tôtta la vêtta, Forza A’s.

San Marino = 0-3-1-3= 7 Athletics = 0-0-1-0 = 1