Dopo tre successi arriva la prima sconfitta stagionale per la squadra Under 18 costretta a cedere alla Pianorese al Pilastro: questa volta non è riuscita la rimonta che invece era andata a buon esito la settimana scorsa contro il Modena per i gialloverdi apparsi decisamente sottotono sia in difesa, dove sono stati commessi errori davvero pacchiani che hanno notevolmente favorito gli ospiti, basti dire che tre dei cinque punti subiti non sono guadagnati sui lanciatori, sia in attacco con appena due valide ottenute in sette riprese contro lanciatori certamente più che dignitosi ma non certo così irresistibili. I nostri si sono svegliati troppo tardi dopo cinque riprese quasi soporose ma sono andati davvero ad un passo dalla clamorosa rimonta con il punto del pareggio che si è fermato in seconda.

La cronaca

I due partenti sono Davide Ballestri per gli Athletics e per la Pianorese  un Lorenzo Lucchini che, pur non essendo certamente un “lanciafiamme”, risulta quasi intoccabile per il nostro attacco, peraltro anche poco fortunato visto che diversi buoni contatti hanno di fatto centrato gli esterni avversari. La gara si sblocca già al primo attacco ospite ma sono chiare le responsabilità della nostra difesa, oggi davvero troppo fallosa: con un eliminato Infante batte sul terza base che sbaglia l’assistenza in prima consentendo al battitore di giungere in seconda, base a Frascaroli, Infante ruba la terza e segna lo 0 a 1 su un altro errore, questa volta di pick off in prima da parte di Ballestri. Tale risultato resisterà fino a fine quarto: la Pianorese in tutti e tre gli innings successivi al primo mette il corridore in terza ma non riesce a segnare mentre Lucchini nei primi tre innings non concede altro che due basi ball al secondo. Occasione clamorosa per i gialloverdi con le valide di Migo e Lisi (le uniche concesse da Lucchini in cinque riprese) e la battuta in scelta difesa di Errico ma con le basi piene senza eliminati Capelli finisce K, Capponcelli alza un pop in diamante e la secca linea di Montanari viene raccolta al volo in tuffo dal seconda base. Se quella palla fosse passata sarebbero entrati almeno due punti e invece niente! Al quinto arriva il big inning degli ospiti: il rilievo Lorenzo Capelli, che aveva sostituito Ballestri ad inizio quarto, subisce il fortunoso singolo interno di Frascaroli ed il doppio di Setti che vale lo 0 a 2, la volata non semplicissima di Piccolo non viene raccolta dall’esterno e dunque si procede con il nuovo cambio sul monte con l’ingresso di Errico. Piccolo ruba la seconda e dunque a Soggiu viene concessa la base intenzionale per forzare il gioco, Vitali alza un fly in diamante ed è il primo eliminato ma il singolo a basi piene di Simone Capelli porta a casa sia Setti che Piccolo (0 a 4) con Soggiu che arriva in terza, Signorile (K) è il secondo out ma sulla facile rolling di Toninello il prima base sbaglia la presa e Soggiu segna lo 0 a 5, nella stessa azione S. Capelli viene eliminato a casa base e la ripresa si chiude. Da qui in avanti Errico non concederà più nulla ma purtroppo non servirà. Ad inizio sesto Piccolo rileva Lucchini sul monte degli ospiti e gli Athletics accorciano: Lisi arriva in seconda su errore del terza base, Errico alza una volata al centro ed il primo out, un lancio pazzo porta Lisi in terza e, dopo la base a Cosattini, un altro lancio pazzo vale l’1 a 5, poi il colpito su Montanari e la base a Pinzaru riempiono i cuscini. A questo punto Infante rileva Piccolo sul monte e chiude la ripresa con il pop in diamante di Monopoli. Al settimo l’estremo tentativo degli Athletics: dopo il K su Ballestri, la volata di Migo viene bucata dall’esterno sinistro, base a Lisi, altro errore dell’interbase sulla secca battuta di Errico con Migo che segna il 2 a 5 e Lisi che arriva in terza, terzo errore, questa volta del seconda base sulla battuta di Cosattini con Lisi che segna il 3 a 5 ed Errico che arriva in terza, Cosattini ruba la seconda ma sia Lama che Silver finiscono K e la partita si conclude.

Gialloverdi rimessi in corsa soprattutto dai tre errori degli ospiti all’ultimo inning, con una valida sarebbe arrivato un clamoroso pareggio, ma nell’occasione la squadra è apparsa opaca, fallosa in difesa ed insufficiente in attacco, un passaggio a vuoto che ci può stare all’interno di una stagione, forse è mancata la tranquillità, altrimenti certi errori fatichiamo a spiegarli.

Nel prossimo fine settimana la squadra Under 18 riposerà e quindi il prossimo impegno sarà sabato 13 maggio alle ore 16.30 ancora al Pilastro contro la Fortitudo per l’inizio del girone di ritorno.

Successione punteggio   Lanciatori
N. Pianorese 1 0 0 0 4 0 0 = 5 Bv 4  E 4   Ballestri D. (St) 3ip,1r, 1h, 3bb, 7k
Athletics 0 0 0 0 0 1 2 = 3 Bv 2 E 6   Capelli L. (L) 1+ip, 3r, 2h, 1bb, 0k
        Errico M.  (Rf) 3ip, 1r, 1h, 1ibb, 3k

 

Box Score            
Monopoli L. 0/3 1bb            
Ballestri D. 0/4              
Migo D. 1/3 1r            
Lisi L. 1/3 1bb, 2r            
Errico M. 0/3 1bb, 1rbi            
Capelli L. 0/2   Cosattini E. 0/1 1bb, 1rbi      
Capponcelli P. 0/1 1bb Lama I. 0/2        
Montanari F. 0/2 1hp Silver G. 0/1        
Morselli M. 0/1   Pinzaru D. 0/1 1bb