Altre due buone prestazioni per gli Athletics Bologna che, dopo essersi aggiudicati il primo incontro per 7-2, si arrendono al Castenaso solo dopo il Tie Break del decimo inning per 3-1.

Box Score di Gara1 dal Sito FIBS 

Per 7 riprese Nardi ha tenuto in scacco il temibile lineup del Castenaso (da PhotoBass Lauro Bassani)

Per 7 riprese Nardi ha tenuto in scacco il temibile lineup del Castenaso (da PhotoBass Lauro Bassani)

In Gara1 i ragazzi di Ronald Duarte hanno immediatamente un buonissimo approccio sull’incontro aggredendo fin dal primo attacco il pitcher partente del Castenaso Riccardo Bassi, attacco che produce ben 4 punti per merito delle 4 valide di Lorenzo Di Raffaele (3 su 5 con un doppio), Michele Venturi, Fabio Del Priore (2 su 4), Marco Vignali (2 su 3 e 1 RBI) ed un grave errore difensivo. La grande prestazione di Francesco Nardi (ip 7.0 3h 3bb 5k) non consente alcun tipo di reazione al lineup ospite ed anzi sono i gialloverdi ad incrementare il loro vantaggio prima durante la terza ripresa con il triplo da 2 RBI di Alessandro Montanari e poi nella quarta con la produzione di un punto in un attacco dove si è assistito al doppio di Di Raffaele, al singolo con RBI, 2 in totale, di Marco Baccelli ed al primo singolo in casacca OM Valpanaro per Pablo Suarez. All’ottavo inning giunge l’unico vero sussulto offensivo del Castenaso che con la segnatura di 2 punti fissa il risultato sul definitivo 7 a 2.

Box Score di Gara2 dal Sito FIBS 

Di Capitan Accorsi una delle valide Athletics in Gara2

Di Capitan Accorsi una delle valide Athletics in Gara2 (da PhotoBass Lauro Bassani)

In Gara2 si assiste invece al totale monologo dei due lanciatori partenti, Frank Montieth per l’OM Valpanaro ed Eduardo Miliani per il Castenaso. Ed infatti le uniche segnature nelle canoniche nove riprese arrivano sfruttando gli errori delle difese, al quarto è il Castenaso che passa in vantaggio mentre al settimo sono i gialloverdi che non solo arrivano al pareggio con Baccelli, spinto a casa da Vignali, ma hanno anche l’unica vera chance di vittoria dell’intero incontro, quando lo squeeze play di Montanari va in foul di pochi centimetri, non consentendo quindi la segnatura di Del Priore. L’esito del match viene quindi affidato al Tie Break, dove il Castenaso sfrutta al meglio sia il vantaggio di avere il proprio turno forte nel box in fase offensiva che l’esperienza di Remigio Leal come rilievo, aggiudicandosi così la partita per 3 a 1.

Il prossimo turno sarà in trasferta per l’OM Valpanaro Athletics Bologna. Sabato 6 Maggio sarà infatti di scena allo Stadio Gavagnin contro il Baseball Team Verona (ore 15:30 e 20:30).