Allievi Giovanili

Prosegue il campionato Allievi

Diversi impegni ravvicinati da rendicontare per le nostre squadre Allievi.

La squadra Bologna prosegue il suo cammino senza macchia (7-0 il ruolino) avendo sconfitto nell’ordine il Longbridge (13-6) e, già nel girone di ritorno, Ferrara (12-1).

Sicuramente più probante il primo incontro, pur se sbrigato senza troppa difficoltà. Piuttosto imprecisi i lanciatori biancoblù nei primi inning, con diverse basi gratuite regalate. Quando però hanno messo la pallina in zona di strike i gialloverdi li hanno battuti con regolarità, portando a casa punti in tutte le riprese, fatto salva l’ultima a giochi ormai fatti. Da segnalare le lunghissime battute di Federico Olivieri sull’esterno sinistro e di Manuel Monda contro la rete dell’esterno destro, a 10 cm dall’HR. In difesa il nostro partente Riccardo Nepoti subisce 2 punti soltanto al terzo inning, sopratutto per un calo di controllo piuttosto che per merito delle mazze avversarie. Da segnalare due inconsuete eliminazioni 9-3 da parte di Mattia Caprini verso il gemello Thomas, merito dei due fratelli, ma anche demerito per i corridori avversari non certo dei fulmini di guerra in queste occasioni. Il Longbridge ha ammorbidito il risultato soltanto all’ultimo inning sfruttando il poco controllo del rilievo Tassinari.

Poco da segnalare anche nell’incontro con Ferrara, se non il perfect game di Edoardo Casanova che in tre inning lanciati ha affrontato 9 battitori con 8 strike out e un misero 1-3, non lasciando nemmeno le briciole ai ferraresi. In attacco dopo 4 inning avevamo già raccolto i 12 punti dello score finale, grazie a buoni contatti, ma anche a tante basi gratis e qualche errore.

Due sconfitte ed una vittoria per la squadra Ozzano: 9-12 vs Longbridge e 10-13 vs Fortitudo mentre arriva la seconda vittoria con Ferrara, un roboante 15-0. In entrambe le sconfitte partenze molto rallentate dei nostri, addirittura a metà partita con la Fortitudo il tabellone diceva 10-0 per i nostri avversari. Nel prosieguo dei match i gialloverdi hanno mostrato qualcosa di buono, ma sempre in mezzo a tanta imprecisione e molti errori, in particolare del reparto degli esterni. Le cose migliori nella fase offensiva ed in particolare nel box di battuta.

Nettamente vittoriosi invece con Ferrara, decisamente più in palla i nostri ragazzi. Da segnalare il lunghissimo fuoricampo interno di Federico Olivieri, con la palla che dopo due rimbalzi ha raggiunto la rete di fondo campo. E ad Ozzano il cartello dice 122 metri!!! Buone anche le prestazioni dal monte, in particolare per Lorenzo Veronesi, partente e vincente.

Prossimi appuntamenti: per la squadra Ozzano il 1/6 si recupera con Castenaso tra le mura amiche. In campo soltanto il 5/6 la squadra Bologna ancora con il Longbridge.

Forza As!