Al “Torri” di Modena arriva la seconda sconfitta nelle ultime tre partite per un’Under 18 troppo brutta per essere vera, fallosa in difesa, sprecona in attacco e con un atteggiamento quasi rassegnato nel finale quando la gara poteva ancora essere recuperata. Non che gli avversari abbiano fatto meglio,tanti errori anche da parte loro, ma sono semplicemente stati più bravi a concretizzare le occasioni che hanno avuto,in buona parte regalate dai gialloverdi, andando a segno in tutte le riprese eccetto la prima.

La cronaca

I due partenti sono Gianmarco Coluccia per il Modena e Davide Ballestri per gli A’s e già al primo inizia la sagra dello spreco: basi piene con Monopoli in base ball,singolo di Ballestri ed errore dell’esterno destro sulla volata di Errico, il tutto senza eliminati ma Lisi e Migo finiscono K e Capelli alza una volata che questa volta l’esterno raccoglie, occasione fallita che alla fine pagheremo a caro prezzo. Ballestri chiude la prima difesa senza danni ed al secondo gli A’s passano: dopo il K su Cosattini base a Capponcelli che avanza sulla grounder di Lama, Monopoli gira a vuoto il terzo strike ma la palla sfugge al catcher con Capponcelli in terza, colpito Ballestri e sul singolo di Errico Capponcelli segna l’1 a 0 mentre Monopoli viene eliminato a casa base, altra occasione sprecata. Il pareggio del Modena è immediato: Sarti riceve la base ball, ruba la seconda, parte per la terza, sul tempo sarebbe out ma l’assistenza del catcher si perde all’esterno ed il corridore può conquistare senza problemi casa base.  Ad inizio terzo l’ex Ruini rileva Coluccia sul monte del Modena e gli A’s si riportano in vantaggio: Lisi arriva in seconda su errore di tiro del terza base, dopo il K su Migo altro errore, questa volta del prima base sulla battuta di Capelli con Lisi in terza, perfetto squeeze-play di Cosattini che si trasforma in un singolo interno, Lisi segna il 2 a 1 e Capelli si porta in seconda ma entrambi i corridori vengono colti rubando all’interno della stessa azione, cosa che a memoria non ricordo di aver mai visto, e la sagra dello spreco prosegue. Nella parte bassa nuovo pareggio del Modena con Fazio che tocca un singolo interno,avanza in seconda su errore di tiro dell’interbase ed in terza su lancio pazzo, Tejeda riceve la base ball e su un pick-off sbagliato in prima Fazio realizza il 2 a 2. Nel quarto attacco gli A’s restano a bocca asciutta e nella parte bassa Modena passa a condurre: base a Coluccia che viene preso in ballerina ma arriva salvo in seconda su errore, altro errore del prima base  sulla battuta di Sarti con Coluccia in terza e perfetto bunt di sacrificio di Schivalocchi con Coluccia che segna il 3 a 2 per i suoi.  Al quinto nuovo vantaggio A’s: Errico arriva salvo in prima su errore di tiro del terza base su una secca rimbalzante, doppio di Lisi sulla linea del foul di terza, l’incubo dello spreco sembra concretizzarsi di nuovo con Migo che alza un pop dietro casa base  e Capelli K ma il singolo a sinistra da 2 RBI di Cosattini riporta sopra gli A’s per 4 a 3, poi però si spegne la luce per il nostro attacco e Modena ne approfitta. Nella parte bassa,dopo la base a Ruini, Ballestri viene rilevato da Errico che al primo lancio subisce il perfetto batti e corri di Fazio che porta Ruini in terza, lo stesso Fazio parte per la seconda, la difesa tenta invano di giocarlo ma così facendo permette a Ruini di segnare il 4 a 4, Tejeda finisce K,  Bakkali  batte una grounder che sposta Fazio in terza ed il singolo di Sarti vale il 4 a 5. Il nostro sesto attacco produce solo il doppio di Errico e nella seconda parte Modena incrementa il vantaggio:bunt valido di Cinelli che viene colto in ballerina ma riesce ad arrivare salvo in seconda, singolo a destra di Rodriguez con Cinelli in terza ed altro pick-off sbagliato in prima con Cinelli che segna il 4 a 6 , Rodriguez che arriva in terza e poi a casa su lancio pazzo per il 4 a 7. Sarà questo il risultato finale in quanto Errico non concederà pèiù nulla e così Ruini nel settimo attacco A’s che si consuma con tre rapidi out.

La partita del “Torri” dimostra una volta di più come questo campionato viva davvero sul filo dell’equilibrio, se è vero che il Modena era ultimo in classifica con 1 vinta e 4 perse tutte di stretta misura, gli scarti sono minimi, le partite tirate fino all’ ultimo e tutti possono vincere o perdere contro tutti, non ci sono squadre materasso o gare scontate, quindi se i gialloverdi vogliono avere delle ambizioni di vincere il girone devono evitare di ripetere prestazioni come questa, altrimenti si va davvero poco lontano.

Prossimo impegno sabato 27maggio alle ore 16,30 al Pilastro contro il S.Lazzaro.

Successione punteggio   Lanciatori
Athletics 0 1 1 0 2 0 0 = 4 Bv 6  E 6   Ballestri D.  (St) 4+ip, 4r, 1h, 6bb, 5k
Modena 0 1 1 1 2 2 r = 7 Bv 5 E 6   Errico M.  (L) 2ip, 3r, 4h, 1bb, 2k
           

Box Score            
Monopoli L. 0/3 1bb            
Ballestri D. 1/3 1hp            
Errico M. 2/4 1r, 1rbi            
Lisi L. 1/3 2r            
Migo D. 0/4              
Capelli L. 0/4              
Cosattini E. 2/3 3rbi Silver G. 0/1        
Capponcelli P. 0/1 2bb, 1r            
Lama I. 0/3