Vittoria decisiva per l’Under 18 che, battendo lo Junior Modena al Pilastro, conquista la qualificazione aritmetica ai quarti di finale del campionato come prima classificata del girone B. Gli Athletics infatti non sono più raggiungibili dalla Pianorese (6 vinte e 5 perse ed una sola gara da disputare) mentre la Fortitudo al massimo potrebbe arrivare alla pari, ma sarebbe comunque seconda in virtù degli scontri diretti sfavorevoli (3 sconfitte contro i gialloverdi in altrettante gare). Partita ben giocata e ben controllata dai nostri che già dalla prima ripresa hanno messo in chiaro la loro superiorità non permettendo mai agli avversari di riavvicinarsi troppo.

La cronaca

I due partenti sono Davide Ballestri per gli Athletics e Gianmarco Coluccia per i modenesi che passano subito in vantaggio al primo con la complicità della nostra difesa che non raccoglie al volo un facile pop in diamante di Rodriguez il quale, dopo il K su Ruini, raggiunge la terza sul singolo a destra di Sarti e segna lo 0 a 1 sul singolo a sinistra di Anithoin, poi chiudiamo con due battute in scelta difesa. La risposta gialloverde è però immediata ed anche qui è evidente la collaborazione della difesa ospite: errore da due basi dell’esterno sinistro sulla volata di Cosattini, altro errore sulla battuta in diamante di Ballestri con Cosattini in terza, singolo al centro di Errico con Cosattini che segna l’1 a 1, base a Lisi che riempie i cuscini ma la linea secca di Migo sul seconda base coglie Errico fuori dalla seconda per il doppio gioco. Sembra finita, ma poi arrivano tre basi ball consecutive a Monopoli, Capelli e Capponcelli per il 2 a 1 e 3 a 1 forzati che causano il cambio del lanciatore con l’ingresso di Bakkali che subisce il bel singolo al centro da 2RBI di Romagnoli che porta a casa Monopoli e Capelli (5 a 1) mentre Capponcelli è out a casa. Poi Ballestri controlla bene gli avversari fino al quarto inning mentre gli Athletics al secondo sprecano le basi piene. Al quarto Modena accorcia le distanze quando, con già due eliminati, l’innocuo pop di Schivalocchi viene ancora una volta lasciato cadere dalla difesa, un lancio pazzo ed il singolo (fortunoso) di Schmitz valgono il 2 a 5. Nella parte bassa però, dopo l’out di Cosattini, grave errore dell’esterno centro sulla volata di Ballestri e singolo di Errico che portano al nuovo cambio sul monte modenese ed all’ingresso dell’ex Ruini. Dopo la volata di Lisi che porta in terza Ballestri, Errico avanza in seconda su indifferenza della difesa ed il singolo di Migo da 2 RBI porta il punteggio sul 7 a 2 che sarà anche il risultato finale. Ottimo il rilievo di Montanari, aiutato al sesto anche da una strana battuta in doppio gioco su un pop sopra il piatto non raccolto dal catcher con il corridore in prima che causa appunto il doppio gioco, poi nel finale non succede più nulla.

Athletics che si sono dimostrati i più forti del girone con 8 vinte e 2 perse e che passano con pieno merito ai quarti di finale, ora restano da giocare ancora due partite, la prima delle quali sabato 1 luglio alle ore 10 ad Ozzano contro il S. Lazzaro.

Successione punteggio Lanciatori
Modena 1 0 0 1 0 0 0 = 2 Bv 5  E 5 Ballestri D.  (W) 5ip, 2r, 5h, 2bb, 6k
Athletics 5 0 0 2 0 0 r = 7 Bv 7  E 2 Montanari F. (S) 2ip, 0r, 0h, 1bb, 1k

Box Score
Cosattini E. 0/4 1r
Ballestri D. 0/4 2r
Errico M. 3/4 1r, 1rbi
Lisi L. 0/3 1bb, 1r
Migo D. 2/3 2rbi
Monopoli L. 1/2 1bb, 1r
Capelli L. 0/2 1bb, 1r, 1rbi
Capponcelli P. 0/2 1bb, 1rbi
Romagnoli T. 1/3 2rbi Montanari F. 0/0