Vittoria di fondamentale importanza per l’Under 18 che al “Leoni” di Casteldebole si impone alla Fortitudo nello scontro diretto al vertice del girone B e distanzia di due partite gli avversari quando mancano soltanto tre gare al termine della regular season. Partita assolutamente dominata dai gialloverdi che l’hanno di fatto chiusa nelle prime tre riprese scavando un solco incolmabile: solo nel finale, a giochi già fatti, la Fortitudo, reduce da una serie di nette vittorie e rinforzata da giocatori solitamente utilizzati in serie B, è riuscita a rendere il KO meno pesante.

La cronaca

I due partenti sono Pietro Perilli per la Fortitudo ed un eccellente Davide Ballestri per gli Athletics, che in cinque riprese subisce un solo punto, peraltro non guadagnato, con una sola valida concessa, una base ball e 9 K ottenuti, lasciando a 0 la Fortitudo per quattro innings. Gli Athletics invece dilagano nei primi tre: al primo texas a sinistra di Cosattini che ruba la seconda, singolo interno di Ballestri, basi ad Errico e Lisi con Cosattini che segna l’1 a 0 forzato, la linea di Migo sul prima base coglie Ballestri fuori dalla terza per il doppio gioco ma il singolo di Monopoli porta a casa Errico per il 2 a 0 e le basi a Capelli e Lama valgono il 3 a 0 forzato di Lisi. Al secondo la base a Cosattini porta al cambio del lanciatore con l’ingresso di Campanella, accolto subito dal singolo interno di Ballestri con successivo errore di assistenza del seconda base che consente a Cosattini di arrivare in terza, singolo di Errico con Cosattini che segna il 4 a 0, Ballestri raggiunge la terza ed Errico sul tiro avanza in seconda. Dopo l’out di Lisi, base a Migo che riempie i cuscini, corta volata in diamante di Monopoli non raccolta al volo dal terza base (ciò scatena le proteste della panchina di casa che chiedeva la chiamata di infieldfly) su cui entrano altri due punti (6 a 0) mentre Migo viene eliminato in seconda poi, dopo la base a Capelli, Lama è il terzo out. Al terzo, dopo il K su Capponcelli, basi a Cosattini e Ballestri, singolo di Errico che riempie i cuscini, base a Lisi per il 7 a 0 forzato, battuta in scelta difesa di Migo con Ballestri out a casa, altra base a Monopoli per l’8 a 0 forzato di Errico, errore sulla battuta di Capelli con Lisi che segna il 9 a 0 ed altro errore di tiro del catcher nel tentativo di eliminare in terza Migo che può segnare il 10 a 0, poi i gialloverdi nelle ultime quattro riprese non segneranno più contro i due rilievi finali Chiti ed Irimescu, solo 4 basi ball ed un errore. La Fortitudo riesce a rendere meno pesante il passivo nel finale: al quinto unica valida concessa da Ballestri a Marchi che avanza su lancio pazzo e segna su errore di assistenza sulla battuta di Pani (10 a 1). Ad inizio sesto Montanari rileva l’ottimo Ballestri e, dopo i primi due eliminati, arriva l’errore sulla battuta di Irimescu che giunge in seconda, avanza su indifferenza della difesa e ruba a casa base su una dormita della nostra batteria (10 a 2). A gara decisa nell’ultimo attacco Gaddi viene colpito, le volate di Poli e Pani non vengono raccolte dagli esterni ed il doppio a basi cariche di Pagliuca, poi eliminato in terza, vale il 10 a 5. Montanari viene rilevato da Errico accolto subito dal doppio di Valerio, Tassoni è il secondo out, poi sulle battute non impossibili di Irimescu, Centonze e Marchi la difesa, rivoluzionata dai cambi, non è prontissima ed entrano altri due punti per il 10 a 7 finale, ma oramai contava poco in quanto a fine sesto la gara era già in cassaforte.

Grande prova dei gialloverdi per sei riprese, dominate in lungo e in largo, poi nel finale qualche incertezza di una difesa un po’ sperimentale ha semplicemente ridotto il divario, ma dopo tre riprese la gara era già virtualmente chiusa e non si è mai avuta la sensazione che i bianco blu potessero riaprirla. Athletics sempre al primo posto nel girone B con sette vinte e due perse e due gare di vantaggio su Fortitudo e Pianorese, quest’ultima sconfitta a Modena.

Prossimo appuntamento sabato 24 giugno alle ore 16.30 al Pilastro contro Modena.

Successione punteggio Lanciatori
Athletics 3 3 4 0 0 0 0 = 10 Bv 7  E 5 Ballestri D.  (W) 5ip, 1r, 1h, 1bb, 9k
Fortitudo 0 0 0 0 1 1 5 = 7 Bv 7  E 5 Montanari F. (R) 1.1ip, 4r, 3h, 1bb, 1hp, 2k
Errico M.  (Rf) 0.2ip, 2r, 3h, 0bb, 0k

Box Score
Cosattini E. 1/3 2bb, 3r Morselli M. 0/0
Ballestri D. 2/3 2bb, 1r
Errico M. 2/3 2bb, 3r, 1rbi
Lisi L. 0/2 3bb, 2r, 2rbi
Migo D. 0/4 1bb, 1r
Monopoli L. 2/4 1bb, 3rbi
Capelli L. 0/1 3bb Silver G. 0/0
Lama I. 0/3 1bb, 1rbi Di Nuzzo F. 0/0
Capponcelli P. 0/4 Montanari F. 0/0