Continua l’annus horribilis dell’Under 21, nell’occasione più un’Under 18, visto che nel roster era presente un solo giocatore non facente parte della formazione più giovane e forse proprio per questo si spiega l’assenza di vittorie in campionato. Contro gli Yankees S. Giovanni i gialloverdi sono rimasti attaccati alla partita per quattro riprese, poi sono crollati sotto la netta superiorità di avversari più forti fisicamente e smaliziati (l’Under 21 degli Yankees costituisce in buona parte l’ossatura della prima squadra militante nel campionato di serie B) che con 11 valide di cui 5 extrabase legittimano la vittoria.

La cronaca

I due partenti sono Lorenzo Capelli per gli A’s ed Emmanuel De Los Santos per gli Yankees, il quale in due riprese concede solo una base ball collezionando 6 K lanciando ad una velocità e con effetti a cui i nostri Under 18 non sono abituati. Dopo essersi salvata con un out a casa al primo, la nostra difesa capitola al secondo quando Capelli 

concede la base a Sacchetti, elimina Muncescu e Roverati, poi alre due basi a Cocchi e Linarello portano al cambio sul monte con l’ingresso di Ballestri che subisce immediatamente il triplo di Trevisani che svuota le basi (0 a 3) ed al terzo altri due tripli consecutivi a Borghi (4/4 con due singoli, due tripli e due RBI) e Bussolari (3/4 con un singolo, un doppio, un triplo e due RBI) per lo 0 a 4. Gli A’s accorciano nella parte bassa quando il rilievo Cocchi concede ben 5 

basi ball ma subisce un solo punto in quanto la linea di Errico a basi cariche si trasforma in un doppio gioco. Dopo un quarto inning privo di segnature per entrambe, al quinto il nostro terzo rilievo Guidi subisce i singoli di Borghi e Bussolari che poi rubano i cuscini successivi e segnano sul singolo di Muncescu (1 a 6). Nella parte bassa sul secondo rilievo Talarico, base ad Errico che ruba la seconda e segna il 2 a 6 sui singoli consecutivi di Cosattini e Migo ma poi chiudiamo con le basi piene sul buon contatto di Capponcelli, purtroppo dritto sull’esterno centro. Al sesto poi, dopo i primi due eliminati, singoli di Trevisani e De Los Santos, triplo da due RBI di Borghi (2 a 8) e doppio di Bussolari per il 2 a 9 definitivo, in quanto la settima ripresa non vedrà ulteriori segnature.

Dunque la potenza delle mazze ospiti ha fatto la differenza, i nostri lanciatori non sono riuscite a contenerle mentre l’attacco ha totalizzato soltanto tre singoli, quindi poco altro da dire.

Prossimo impegno martedì 20 giugno alle 18,00 sempre al Pilastro contro i Godo Knights.

Successione punteggio Lanciatori
Yankees 0 3 1 0 2 3 0 = 9 Bv 11  E 0 Capelli L.(L) 1.2ip, 3r, 1h, 3bb, 1hp, 2k
Athletics 0 0 1 0 1 0 0 = 2 Bv 3 E 0 Ballestri D. (R) 1.1ip, 1r, 3h, 0bb, 2k
Montanari F. (R) 1ip, 0r, 0h, 2bb, 0k
Guidi G.(Rf) 3ip, 5r, 7h, 0bb, 4k

 

Box Score
Monopoli L. 0/1 1bb Lama I. 0/2
Errico M. 0/2 2bb, 1r
Ballestri D. 0/2 2bb
Lisi L. 0/1 1bb, 1rbi Cosattini E. 1/2
Migo D. 1/4 1rbi
Capelli L. 0/1 Morselli M. 0/1 1bb
Capponcelli P. 1/3
Montanari F. 0/1 1bb, 1r Guidi G. 0/0 1bb
Di Nuzzo F. 0/2 1bb