Prosegue purtroppo la striscia negativa dell’Under 21 ancora senza vittorie in campionato: a S. Giovanni arriva la quarta sconfitta su altrettante gare, questa volta maturata all’ultimo inning a cui i nostri erano arrivati in parità dopo non aver sfruttato l’occasione di portarsi in vantaggio. Il tutto nonostante abbiano prevalso nel conto delle valide (9 contro 4) e commesso meno errori (4 contro 7), nell’ultimo inning però i rilievi non sono riusciti a contenere gli avversari ed è arrivata l’ennesima delusione.

La cronaca

I due partenti sono Manuel Talarico per gli Yankees e Lorenzo Capelli per gli Athletics e l’inizio è favorevole ai padroni di casa: al primo base a Piccinini e colpito Trevisani, entrambi avanzano su lancio pazzo e, dopo i K su Moncescu e Bussolari, segnano sul singolo a sinistra di Italia (0 a 2) mentre al secondo base a Roverati che ruba la seconda e segna lo 0 a 3 su un brutto errore del prima base sulla facile rolling di Monfredini. Dopo due riprese improduttive gli Athletics accorciano al terzo: singolo sul centro-destra di Lama, bunt valido di Ponseca su cui la difesa di casa sbaglia per due volte l’assistenza sia in prima che in terza con Lama che segna l’1 a 3, Ponseca arriva in terza e segna il 2 a 3 sulla volata di sacrificio di Errico. Nella parte bassa Capelli riesce ad uscire indenne nonostante il triplo di Bussolari e  ad inizio quarto viene rilevato da Montanari che chiude senza danni anche grazie ad un doppio gioco difensivo. Al quinto gli Athletics ribaltano il risultato: con un out, singolo di Errico che ruba la seconda, volata di Ballestri che è il secondo eliminato ed errore del terza base sulla grounder di Cosattini con Errico in terza. A questo punto Talarico viene rilevato da Italia, Cosattini avanza in seconda su indifferenza della difesa ed il singolo da 2 RBI di Guidi spinge a punto sia Errico che Cosattini stesso per il 4 a 3, poi altro errore sulla battuta di Migo ma Sanna è il terzo out. La parte bassa si apre con un sanguinoso errore dell’esterno destro sulla facile volata di Piccinini, dopodiché Montanari si disunisce, concede le basi a Trevisani e Muncescu, colpisce Bussolari per il 4 a 4 forzato e viene rilevato da Errico, che fa battere in scelta difesa Italia con Bussolari out in seconda ma Trevisani segna il 4 a 5, Muncescu avanza in terza e segna il 4 a 6 su lancio pazzo, poi la ripresa si chiude con gli out di Linarello e Roverati. Al sesto arriva il pareggio Athletics: singolo interno di Monopoli che ruba la seconda, Lama e Ponseca finiscono K, errore dell’interbase sulla grounder di Errico con Monopoli che segna il 5 a 6, lo stesso Errico ruba seconda e terza e segna il 6 a 6 sul singolo a sinistra di Cosattini. Al settimo i gialloverdi si portano addirittura in vantaggio: Migo viene colpito, singolo a destra di Sanna, entrambi avanzano sulla battuta di Monopoli e, dopo il K su Lama, singolo interno di Ponseca con Migo che segna il 7 a 6 mentre su Sanna viene chiamato un dubbio out a casa. Nella parte bassa però gli Yankees spareggiano con Muncescu, colpito, che segna il 7 a 7 sul doppio di Bussolari. Dopo un’ottava ripresa senza segnature per entrambe, grande occasione Athletics al nono con Guidi, colpito, che arriva in terza su errore di presa dell’interbase sul tentativo di rubata ma nessuno riesce a portarlo a casa e nella parte bassa si decide l’incontro. Errico concede la base a Trevisani e viene rilevato da Ballestri, il cui ingresso è stranamente infelice: base a Moncescu di cui l’ultimo ball è anche un lancio pazzo con i corridori che avanzano di un ulteriore base, a questo punto viene giustamente concessa la base intenzionale a Bussolari per obbligare il gioco ma è tutto inutile in quanto il walk-off single di Italia porta a casa Trevisani per il 7 a 8 finale.

Peccato per l’esito finale di una gara che gli Athletics non avrebbero meritato di perdere, ma nell’ultimo inning è mancata òla lucidità e gli avversari ne hanno approfittato. Ora l’unico obbiettivo è quello di provare a vincere almeno una partita in questo campionato, fin qui davvero amarissimo di soddisfazioni, a partire da quella di mercoledì 14 giugno alle ore 18 al Pilastro contro lo stesso avversario, ovvero gli Yankees.

Successione punteggio   Lanciatori
Athletics 0 0 2 0 2 2 1 0 0 = 7 Bv 9  E 4   Capelli L.(St) 3ip, 3r, 2h, 2bb, 1hp, 4k
Yankees 2 1 0 0 3 0 1 0 1 = 8 Bv 4 E 7   Montanari F. (R) 1+ip, 3r, 0h, 3bb, 1hp, 0k
        Errico M. (L) 4ip, 2r, 1h, 1bb, 5k
        Ballestri D. (Rf) 0.0ip, 0r, 1h, 1bb, 1ibb, 0k

Box Score      
Ponseca D. 2/5 1r, 2rbi Capponcelli P. 0/0  
Errico M. 1/4 2r, 2rbi      
Ballestri D. 0/4 1bb      
Lisi L. 1/2   Cosattini E. 1/3 1r, 1rbi
Guidi G. 1/4 1hp, 1rbi      
Migo D. 1/3 1hp, 1r Morselli M. 0/1  
Sanna D. 1/5        
Monopoli L. 1/4 1bb, 1r      
Lama I. 1/4 1r