Vittoria preziosissima in ottica primo posto del girone B per l’Under 18 contro quella ritenuta, a ragione, come la più accreditata avversaria nella lotta per la qualificazione alla post season, ovvero la Fortitudo. Al “Leoni” di Casteldebole in una giornata davvero estiva va in onda un match bello ed equilibrato, il meglio che questo girone può esprimere, con giocate difensive da categoria superiore, lanciatori di ottimo livello ed attacchi in grado comunque di produrre punti e valide, ma soprattutto grande prova del nostro monte di lancio, capace di limitare un attacco davvero di tutto rispetto come quello della Fortitudo subendo un solo punto guadagnato in sette riprese.

La cronaca

L’interbase Monopoli difende la seconda base

I due partenti sono Lorenzo Campanella per la Fortitudo e Davide Ballestri per gli Athletics e la partita per due riprese rimane sotto il loro controllo: un solo arrivo in base, peraltro su errore, per i gialloverdi, due basi ball al primo ed un singolo al secondo per i bianco blu. Il risultato si sblocca al terzo ed è un big inning per gli Athletics: singoli a seguire di Lama e Montanari, lo stesso Lama ruba la terza, Monopoli alza un pop in diamante ed è il primo eliminato, il singolo di Ballestri porta a casa Lama per l’1 a 0 e Montanari in terza, il lungo singolo di Errico porta a casa Montanari per il 2 a 0 e Ballestri in seconda, entrambi i corridori avanzano su lancio pazzo e, dopo l’out di Lisi, Migo batte sul terza base la cui assistenza non viene trattenuta dal prima base permettendo a Ballestri ed Errico di segnare il 3 ed il 4 a 0. La Fortitudo accorcia subito le distanze nella parte bassa: con un eliminato, Pani arriva salvo in prima sull’unico errore della nostra difesa, avanza fino in terza su due lanci pazzi e segna il 4 a 1 sul singolo interno di Irimescu.

Montanari eliminato a casa base

Nella parte alta del quarto i gialloverdi riallungano: Lama alza un pop in diamante non difficilissimo che però la difesa di casa non riesce a raccogliere al volo, il colpito su Montanari pone fine alla prova sul monte di Campanella rilevato da Perilli, che riempie le basi con i 4 ball a Monopoli, ma con le basi piene senza out Ballestri finisce K, Errico batte una profonda volata di sacrificio al centro che spinge a punto Lama per il 5 a 1 e Lisi tocca valido a sinistra con Montanari che dalla seconda viene mandato a casa ma arriva nettamente out. Gialloverdi un po’ spreconi nell’occasione. Nella parte bassa della ripresa la Fortitudo riduce ancora lo svantaggio: con un eliminato, Ballestri concede la base ball a Perilli che poi segna il 5 a 2 sul doppio al centro di Marchi. Nelle ultime tre riprese Perilli concede solo due basi ball ed un singolo a Capelli. Al quinto Lorenzo Capelli rileva un ottimo Ballestri e rischia subito subendo i singoli di Gaiba e Ferri ma la secca linea di Irimescu sul terza base si trasforma in un doppio gioco, mentre al settimo riesce ad uscire senza danni da una pericolosa situazione di basi piene, peraltro con due out. Finisce dunque 5 a 2 per i gialloverdi.

Vittoria alla fine meritata contro un avversario di ottimo livello, apparso molto cresciuto rispetto alla passata stagione in cui gli Athletics avevano sempre vinto piuttosto nettamente. Già citata l’ottima prova dei nostri due lanciatori, ottimamente aiutati da una difesa finalmente piuttosto precisa, resta da dire di un attacco capace di totalizzare sette valide che avrebbero potuto essere di più senza alcune ottime prese degli esterni avversari su battute non così distanti dalla recinzione. Dunque i gialloverdi restano solitari in vetta alla classifica del girone da imbattuti, il prossimo impegno ravvicinato si svolgerà sabato 28 aprile alle ore 16.30 al Pilastro contro lo Junior Modena.

 

Successione punteggio   Lanciatori
Athletics 0 0 4 1 0 0 0 = 5 Bv 7  E 1   Ballestri D. (W) 4ip, 2r, 3h, 3bb, 10k
Fortitudo 0 0 1 1 0 0 0  = 2 Bv 6  E 3   Capelli L. (S) 3ip, 0r, 3h, 2bb, 2k
           
   

 

       
Box Score            
Monopoli L. 0/2 2bb            
Ballestri D. 1/4 1r, 1rbi            
Errico M. 1/3 1sh, 1r, 2rbi            
Lisi L. 1/4              
Migo D. 0/4              
Capelli L. 2/3 1bb            
Capponcelli P. 0/3   Silver G. 0/1        
Lama I. 1/3 2r            
Montanari F. 1/2 1hp, 1r