Terza vittoria su altrettante gare per l’Under 18 che al Pilastro sconfigge anche il S.Lazzaro dopo Carpi e Pianorese, grazie ad un big inning da 6 punti al secondo su cui gli ospiti non riusciranno a recuperare. Prova un po’ sottotono dei gialloverdi che rischiano di complicarsi la vita nel finale con troppi errori difensivi ed una prova nel box scoppiettante nelle prime due riprese ma decisamente spenta nelle successive quattro.

La cronaca

Monopoli in azione

Athletics, privi del febbricitante Davide Ballestri, che schierano come partente Federico Montanari (buona la sua prova con 0 ER in tre riprese lanciate) opposto a Giulio Stella. S. Lazzaro che passa in vantaggio al primo quando, con due out, Ruzzu batte un doppio a destra e ruba la terza, dopo la base a Cantelli, Di Tavi batte sul terza base la cui assistenza in prima non è precisa e permette la segnatura di Ruzzu per lo 0 a 1. Immediato pareggio gialloverde, anche qui con già due eliminati: singolo di Errico che avanza in seconda su un’imprecisione al taglio della difesa ospite e segna l’1 a 1 sul triplo di Lisi. Al secondo il già citato big inning A’s, facilitato dai problemi di controllo del lanciatore ospite: base a Capponcelli, Montanari (K) è il primo eliminato, basi consecutive a Lama, Morselli e Monopoli per il 2 a 1 forzato, gran triplo al centro di Migo che svuota le basi (5 a 1), grounder di Errico che spinge a punto lo stesso Migo (6 a 1), altre due basi ball a Lisi e Capelli e singolo al centro di Capponcelli per il 7 a 1 che chiude la ripresa. Sembra l’inizio di una passeggiata ma da lì in poi  gli Athletics non riusciranno più a segnare nonostante le situazioni di uomo in seconda e zero out al terzo, di corridore in terza ma con già due eliminati al quarto e prima e seconda occupate con un out al quinto sul

Capponcelli ruba la seconda

rilievo Russo. E così il S. Lazzaro si avvicina. Al terzo errore dell’interbase sulla battuta di Ruzzu che avanza in seconda su lancio pazzo, in terza sulla volata in zona di foul di Cantelli e segna il 7 a 2 su un altro errore sulla rolling di Oteri. Ad inizio quarto sale sul monte Athletics Mirko Errico che, dopo 3 K consecutivi al quarto, al quinto subisce il singolo del solito Ruzzu (4 punti segnati per lui con 2 su 3 nel box, più una base) che avanza fino in terza su palla mancata e rubata e segna il 7 a 3 sul singolo di Oteri. Al settimo gli ospiti fanno davvero paura: Errico concede la base a Ruzzu che avanza su lancio pazzo e poi anche a Cantelli, Ruzzu ruba la terza e, dopo il K su Di Tavi, segna il 7 a 4 sulla grounder di Oteri su cui la nostra difesa pasticcia nuovamente consentendo l’arrivo in terza a Cantelli, il quale segna su un ulteriore lancio pazzo (7 a 5), poi Errico chiude la gara con il K su Stella.

Sembrava tutto facile all’inizio, ma poi la squadra si è un po’ seduta, forse pensando di avere già vinto, ed ha concesso agli ospiti di avvicinarsi pericolosamente, per fortuna la rimonta non si è completata ma l’incisività del nostro attacco è stata scarsa dal secondo inning in poi e la prestazione difensiva insufficiente (ben 5 errori).

Il prossimo impegno sarà importantissimo, lo scontro al vertice del girone contro la Fortitudo in programma mercoledì 25 aprile alle ore 16 al “Leoni” di Casteldebole.

 

Successione punteggio   Lanciatori
S. Lazzaro 1 0 1 0 1 0 2 = 5 Bv 3  E 4   Montanari F. (W) 3ip, 2r, 1h, 3bb, 5k
Athletics 1 6 0 0 0 0 r  = 7 Bv 6  E 5   Errico M. (S) 4ip, 3r, 2h, 2bb, 8k
           
   

 

       
Box Score            
Monopoli L. 0/3 1bb, 1r            
Migo D. 1/3 1xbh , 1bb, 1r, 3rbi            
Errico M. 2/4 1r, 1rbi            
Lisi L. 1/3 1xbh, 1bb, 1r, 1rbi            
Capelli L. 0/3 1bb            
Capponcelli P. 1/2 1bb, 1r, 1rbi Baravelli V. 0/0        
Montanari F. 1/2   Silver G. 0/0 1bb      
Lama I. 0/1 1bb, 1r Civolani M. 0/1        
Morselli M. 0/1 1bb, 1r Di Nuzzo F. 0/1   Vignatelli L. 0/0