Comincia con una doppia sconfitta casalinga la fase d’Intergirone dell’OM Valpanaro Athletics Bologna. Infatti il Senago si aggiudica entrambi i match, 8-7 e 13-8 i risultati, con però una fisionomia ben differente uno dall’altro.

BOX SCORE DI GARA1 DAL SITO FIBS

Domenica positiva nel box per Silvestri
Domenica positiva nel box per Silvestri

Nel primo incontro il manager gialloverde Alberto Gallusi affida per la prima volta in stagione la partenza all’ex Godo Joseph Maggi, mentre Senago si affida a Jacopo Piccini. E l’inizio è immediatamente scoppiettante con il solohomer di Freddy Guadagnino per i lombardi a cui risponde l’OM Valpanaro con i singoli di Mattia Carrà e Rafael Lora (5/6 con un doppio) che vengono spinti a casa dalla valida a destra di Pablo Suarez (2/3). Gli ospiti però non ci stanno e nell’attacco successivo con 3 punti si riportano in vantaggio. Da lì in poi Maggi riesce a controllare l’attacco milanese, consentendo così agli Athletics di approfittarne per riportarsi in vantaggio per 7 a 4: al terzo con 2 punti (con 4 valide di Lora, doppio, Marco Baccelli, Suarez e Fabio Del Priore), altrettanti al quinto (ancora valida di Lora e doppio di Maggi, ma purtroppo anche 3 uomini rimasti in base) ed uno al settimo (singoli di Francesco Cavallari e Samuel Silvestri, RBI). Purtroppo i gialloverdi non hanno ancora fatto definitivamente i conti con Freddy Guadagnino che all’ottavo, con il suo secondo pesantissimo fuoricampo di giornata che vale 4 punti, regala il successo alla sua squadra e togliendolo all’OM Valpanaro, autore comunque di una buona prestazione complessiva.

BOX SCORE DI GARA2 DAL SITO FIBS

Grandeslam per Baccelli in Gara2
Grandeslam per Baccelli in Gara2

Nell’incontro pomeridiano invece si affrontano Francesco Giorgi per gli Athletics e Brian Sheldon per il Senago. E come nella prima partita il team lombardo parte subito forte in attacco con ben 6 punti nelle prime due riprese in cui spicca l’homer da 3 punti al primo di Giuseppe Betti. Sul fronte bolognese invece non si va oltre il punticino segnato al primo inning da Mattia Carrà che, dopo aver colpito un triplo, viene spinto a casa dal singolo di Rafael Lora. Da lì in poi la partita fondamentalmente si addormenta fino all’ottavo quando sui rilievi entrambe le squadre producono due riprese pirotecniche. Purtroppo i problemi di controllo ed i veramente troppi errori difensivi non consentono ai gialloverdi velleità di rimonta che, nonostante il grandeslam di Marco Baccelli, si ferma sul 13-8 finale.

Domenica 20 Maggio (Ore 10:30 e 15:30) primo appuntamento esterno d’Intergirone per l’OM Valpanaro Athletics Bologna: avversario degli uomini di Gallusi sarà il Cus Brescia.