L’OM Valpanaro Athletics Bologna conclude il girone d’andata subendo uno “sweep” da parte dei New Black Panthers dei Ronchi dei Legionari, dove 9-2 e 11-1 (al 7′) sono i risultati finali degli incontri. La squadra friulana si è confermata una delle migliori formazioni della categoria e con validissime ambizioni di promozione mentre purtroppo la squadra bolognese non si è invece espressa sui buoni standard di prestazione delle precedenti settimane.

BOX SCORE DI GARA1 DAL SITO FIBS

Nell’incontro pomeridiano si sfidano Matthias Zotti per i padroni di casa e Francesco Giorgi per gli Athletics. Se il primo ha un buon impatto sul match ed è positivamente sostenuto dalla sua difesa, il secondo è sorpreso dall’immediata aggressività nel box del Ronchi ed anche il supporto fornito dalla propria difesa è alquanto deficitario (ben 6 gli errori finali che forse potevano anche essere di più senza la benevolenza dello score ufficiale). Questo produce un già importante gap di 6-0 dopo sole quattro riprese a cui i gialloverdi provano a reagire con vera convinzione solo al sesto inning quando 3 valide di Alessandro Montanari, Marco Baccelli e Pablo Suarez (3/4 con un doppio) contribuiscono alla segnatura di un punto ma anche a più di un rimpianto dal momento che l’attacco gialloverde si conclude con ben tre uomini rimasti in base. Per l’OM Valpanaro discreta la prova del rilievo Samuel Silvestri che però non può sottrarsi alla segnatura di altri 3 punti all’ottavo inning, dove anche in questo caso le disattenzioni difensive la fanno da padrone. Il doppio di Pablo Suarez al nono, spinto a casa dal singolo Rafael Lora, consente unicamente di fissare il risultato sul 9-2 finale.

BOX SCORE DI GARA2 DAL SITO FIBS

Nell’incontro serale lo staff tecnico degli Athletics decide di non rischiare il proprio lanciatore cubano Frank Montieth, in non perfette condizioni fisiche, optando invece per Michele Garagnani, mentre sull’altro fronte i New Black Panthers schierano regolarmente il loro pitcher Rodriguez Wilking, con trascorsi anche in MLB. E dopo un primo inning in cui i segnali forniti potrebbero anche essere incoraggianti, valide di Mattia Carrà (2/3) e Joseph Maggi in attacco e tre uomini affrontati e tre out in difesa, alla seconda ed alla terza ripresa l’inerzia cambia immediatamente e, soprattutto, si chiude di fatto anche il match: un totale di 8 punti subiti con 5 valide e 5 rimasti in base spiegano in modo trasparente i problemi di controllo del pitcher bolognese e la conferma della giornata negativa della difesa gialloverde. Anche in questo caso la prova del rilievo Gabriele Ghio è sufficiente anche se non può evitare la chiusura anticipata al settimo inning e l’homer di Ericson Leonora, che anche in questa giornata si è confermato giocatore di livello superiore.

Domenica 13 Maggio (Ore 11:00 e 15:30) al Centro Sportivo Pilastro di Via Pirandello inizierà la fase d’intergirone per l’OM Valpanaro Athletics Bologna che affronterà il Senago, squadra che sta occupando le prime posizioni del Girone A.

 

 

Senza categoria