Esordio con sconfitta per l’Under 18 in Coppa Emilia-Romagna, al “Leoni” di Casteldebole la Fortitudo passa con discreta facilità sugli oramai scarichi gialloverdi, giunti alla quinta sconfitta nelle ultime 7 gare disputate tra campionato, triangolare di Rivabella e Coppa Regione. E dire che i coach della Fortitudo, essendo nella necessità di preservare i propri lanciatori in vista dell’impegno nei quarti di finale del campionato in programma il 15 settembre a Cervignano contro i padroni di casa ed il Grosseto, hanno schierato sul monte dei position-players, ma il nostro attacco non è riuscito ad uscire dal tunnel della difficoltà nemmeno contro lanciatori improvvisati.

La cronaca

I partenti dell’incontro sono Jacopo Pani per la Fortitudo ed un ottimo Lorenzo Capelli per gli Athletics, autore di una prova davvero convincente con una sola base ball concessa e 6 K ottenuti in due riprese. Purtroppo anche il nostro attacco su Pani combina ben poco, solo un singolo proprio di Capelli al secondo e così si arriva sullo 0 a 0 a metà terzo, ovvero quando un Davide Ballestri piuttosto nervoso rileva Capelli e la Fortitudo ne approfitta: base a Pagliuca, Poli batte un pop in foul ed è il primo eliminato, altra base a Chiti, lunga volata a destra di Pani che fa avanzare di una base entrambi i corridori e secco lungo linea sul foul di sinistra (forse anche oltre la linea) di Ferri che si trasforma in un triplo che spinge a punto sia Pagliuca che Chiti (0 a 2). Sul rilievo Spisni gli Athletics riducono lo svantaggio al quarto: singolo di Ballestri e, dopo la volata a destra di Errico, colpito Lisi, singolo di Migo che riempie le basi e volata di sacrificio di Capelli che porta a casa Ballestri (1 a 2), poi Montanari è il terzo out. Dopo un quarto attacco senza punti, la Fortitudo schiera Ferri sul monte e su di lui il nostro attacco ottiene una base con Lisi al sesto e due singoli di Capelli e Montanari al settimo ma nessun punto. Al quinto invece la Fortitudo chiude di fatto la gara: base a Poli, singolo di Chiti, volata a destra di Pani con Poli che avanza in terza, secondo triplo da 2rbi di Ferri che spinge a casa sia Poli che Chiti (1 a 4) e singolo di Campanella per l’1 a 5 di Ferri e sarà questo il punteggio finale in quanto, nonostante un altro singolo ed un colpito, Ballestri chiude senza ulteriori danni.

Athletics decisamente con le pile scariche, non un bel finale di stagione dopo un inizio con ben 8 vittorie consecutive poi si è rotto qualcosa e si è arrivati alla gara contro, diciamolo pure, le riserve della Fortitudo in cui di voglia di lottare e reagire allo svantaggio se ne è vista davvero poca.

A questo punto non resta che il secondo impegno in Coppa in programma sabato 22 settembre alle ore 16.30 al Pilastro contro il S. Lazzaro, quasi certamente l’ultimo di una stagione di certo non esaltante.

 

Successione punteggio Lanciatori
Athletics 0 0 0 1 0 0 0  = 1 Bv 5  E 2 Capelli L. (S) 2ip,04r, 0h, 1bb, 6k
Fortitudo 0 0 2 0 3 0 r = 5 Bv 5  E 0 Ballestri D. (L) 4ip, 5r, 5h, 4bb, 2k

 

Box Score
Lama I. 0/4
Ballestri D. 1/3 1r
Errico M. 0/3
Lisi L. 0/1 1bb, 1hp
Migo D. 1/3
Capelli L. 2/2 1sh, 1rbi
Montanari F. 1/3
Morselli M. 0/2 Silver G. 0/1
Vignatelli L. 0/2 Civolani M. 0/1