Società

LA STORIA

Gli Athletics sono nati all’inizio degli anni Ottanta, su iniziativa di alcuni tifosi che allora riempivano la tribuna B dello stadio bolognese del baseball “Gianni Falchi”, i quali decisero di abbandonare la contemplazione e di dar vita a una loro squadra. Venne scelto come emblema la scritta A’s, scartando subito l’elefante, che in America è anche il simbolo del Partito Repubblicano.

Le prime formazioni, che disputarono i campionati dal 1984 al 1987 al Centro Sportivo Barca, mettevano insieme “vecchie glorie”, con alle spalle la serie A1 o anche la Nazionale (tra questi, Gianni Lercker e Roberto Saletti), e giovani “promesse” senza troppo talento: questi ultimi un po’ alla volta si arresero all’evidenza, ma non abbandonarono il campo ed indossarono completamente i panni dei dirigenti.
La permanenza alla Barca, però, si rivelò presto difficile, per i ripetuti screzi con i custodi del campo, volti più al riposo che al lavoro: ragion per cui appena il quartiere San Donato mise a disposizione un terreno per costruire il campo la società si buttò a capofitto nell’avventura, e nel giro di alcuni anni, grazie al lavoro di tante persone (dirigenti, tecnici, giocatori, genitori, semplici simpatizzanti), venne costruito l’impianto di gioco del Centro Sportivo Pilastro.

Nel contempo la dirigenza si mise in luce organizzando subito eventi importanti, come per esempio la prima tournee della nazionale sovietica di baseball nel 1988, un avvenimento tra il politico e lo sportivo che catapultò baseball nelle prime pagine di tutti i quotidiani, con titoli a nove colonne su giornali come il Corriere della Sera, la Repubblica, la Stampa: il tutto autofinanziandosi e senza alcun supporto, neanche in termini di servizio stampa, da parte della Federbaseball, che nel frangente perse una grossa occasione ed anche la faccia.
La società mise in piedi, in breve tempo, un grosso settore giovanile, raggiungendo anche buoni risultati tecnici.
Nel 1992, la prima squadra raggiungeva la serie B, ma di lì a un anno, consunti nella diatriba interna tra chi voleva dar spazio ai ragazzi del vivaio e chi voleva arrivare ad ogni costo ai più alti livelli possibili, gli Athletics non ressero allo sforzo e dovettero essere rifondati da quello che ancora oggi è il gruppo dirigente.
Nel corso di questi ultimi dieci anni, la società – che collabora strettamente con altri due club, come la Virtus e il Cus Bologna – ha continuato a lavorare nelle scuole del quartiere e ha ripreso la sua tradizionale attività con i giovani, alcuni dei quali sono riusciti a raggiungere le varie rappresentative nazionali giovanili. Nel 1997, la squadra maggiore è sponsorizzata da Pranzopiù (marchio del gruppo Orma, leader nella ristorazione collettiva) è tornata a partecipare al campionato di B, nel quale milita, con lo stesso sponsor, ancora oggi. E nel 1997 cominciò l’avventura del baseball indoor, un movimento che gli Athletics hanno portato avanti con ostinazione, tra lo scetticismo generale, e che in pochi anni ha dato invece grandi riscontri in termini di partecipazione.

Nel 2004 è arrivato il primo successo seniores con la vittoria della Coppa Italia di Serie B, mentre nel 2009 la squadra Under 16 si è laureata Campione d’Italia.

Dal 2011 la squadra seniores partecipa alla Serie A Federale.

——————————————————————————————–
ASD ATHLETICS BOLOGNA BASEBALL
Sede: C/O Circolo “La Fattoria”, Via Pirandello 6 – 40127 – Bologna
Tel: +39.335.7509871
E-mail: fis0694@virgilio.it

Lascia un commento