Showing 1 Result(s)

Partita bagnata, partita fortunata

La pioggia torrenziale e l’impietoso vento gelido non sono bastati a impedire l’arrivo della prima vittoria dell’anno per l’Under 21: 15-6 contro il San Lazzaro ’90. Una partita molto più combattuta di quello che sembra (fino al sesto inning gli Athletics erano sotto 6-4), che ha messo in luce alcune conferme importanti e altre piacevoli sorprese. In generale, un’ottima prestazione dei gialloverdi, che hanno saputo rimanere concentrati fino alla fine e hanno mostrato una grande determinazione.

Cronaca

Gli A’s partono col botto: al primo inning Carlo Villanueva guarda quattro ball e ruba la seconda; poi i singoli del fratello Paolo (tra l’altro protagonista sul monte di lancio) e di Vignali lo spingono a segnare il primo punto del match. Ma ancora una volta il vero trascinatore dell’attacco è Guidi, autore di un altro doppio profondo, poi portato a casa da Sanna.
Quattro valide: fanno in un inning il doppio di quelle battute in tutta la partita di Castenaso, se siamo in vena di paragoni.
Sul 4-0 la partita sembra preannunciarsi in discesa, quasi una passeggiata; ma il San Lazzaro è tutt’altro che vinto e lo dimostra subito. Secondo inning: pronti, via e basi piene. Gli Athletics riescono incredibilmente a uscire indenni da questa situazione, ma il primo punto degli avversari è solo momentaneamente rinviato: al terzo inning siamo, infatti, 4-1. La partita si protrae senza novità fino alla quinta ripresa, quando i lanci di Villanueva appaiono più visibili ai battitori avversari, che con ben 5 valide rimontano lo svantaggio e si portano sul 5-4. Successivamente sale in pedana Ballestri, che subisce un punto ma riesce a contenere i danni: si arriva così sul 6-4 per il San Lazzaro a fine sesto. Una rimonta appare possibile, ma complicata, principalmente per due motivi: il clima e, soprattutto, la sicurezza del monte di lancio del San Lazzaro, che dal secondo inning in poi non aveva concesso più niente ed era apparso in assoluto controllo. Paradossalmente, è proprio il monte di lancio a rimettere in partita gli A’s: ben cinque basi ball consecutive portano a un momentaneo pareggio (6-6); poi le valide di Montanari, Vignali, Ponseca (triplo) e Ballestri consentono ai gialloverdi di dilagare. Alla fine sono addirittura 11 i punti segnati, che portano sul 15-6 il parziale. Gli avversari hanno un’ultima ripresa per tentare una disperata e (questa volta sì) improbabile rimonta, ma Ballestri non è certo intenzionato a permetterglielo e i tre out in rapida successione danno all’Under 21 la prima gioia stagionale.
Da segnalare, infine, gli esordi di altri due giocatori classe 2000, Monopoli Lorenzo e Montanari Federico.

Tabellino

Battuta: Villanueva C. (0/2, 1 K, 3 BB), Villanueva P. (1/3, 2 BB), Montanari A. (1/4), Vignali (2/3, 1 BB), Ponseca (1/4, 1 K), Guidi (1/2, 2 BB), Sanna (1/2, 2 BB), Ballestri (1/3, 1 BB), Labanti (0/2, 1 K), Montanari F. (0/1, 1 K), Monopoli (0/1, 1 BB)

Lanciatori: Villanueva P. (5 IP, 6 K, 4 BB, 5 R, 4 ER), Ballestri [W] (2 IP, 1 K, 3 BB, 1 R, 1 ER)

Prossimo impegno per l’Under 21: sabato 25 aprile, ore 16.30, a San Giovanni in Persiceto contro gli Yankees.