Non è tutto oro quel che luccica…

Quinta vittoria su cinque incontri disputati per la Pavignani Pratiche Auto a Casteldebole contro la Fortitudo, ma non è tutto oro quello che luccica. Gli Athletics hanno fatto del loro peggio per rendere “emozionante” una partita che non lo doveva essere, vista la non eccessiva consistenza del line-up avversario. Passati in vantaggio al 1^ per 3 a 0 grazie ad alcune incertezze della difesa dei padroni di casa, accompagnati dalla volata di sacrificio di Cavallari e dal valido di Del Priore, vengono subito raggiunti e superati per lo scarso rendimento della batteria Del Priore – Venturi.

L’attacco però appare in tiro e dopo tre inning di equilibrio (5 a 6 al fine 4^) al 5^ i gialloverdi trovano il vantaggio, grazie alle valide di Michelini e Zanini (7 a 6).

Impatta la Fortitudo (singolo fortunoso di Chiatto, 7 a 7), ma Busi, rilievo di Del Priore, chiude bene l’inning ed al 6^ i gialloverdi prendono definitivamente il largo: un doppio di Del Priore ed un singolo di Michelini decretano l’uscita del rilievo biancoblù Luca Turrini, subentra Fabbri che comincia con uno strike out ma la valida di Accorsi a basi piene decreta il 10 a 7 che chiude virtualmente l’incontro. Giusto il tempo di vedere gli esterni bolognesi chiudere sulle due legnate di Luca Turrini e D’Amico, salvando Venturi che, inserito sul monte di lancio, col suo scarso controllo si era messo da solo nei guai (12 a 8 il finale).

Il prossimo week-end i gialloverdi riposano, ed il prossimo incontro sarà il 20 maggio, quando la Pavignani affronterà in trasferta il Castenaso.

Seguici anche su Instagram !