Primo posto finale ad un passo

Vittoria numero 9 per gli Allievi, oramai vicinissimi all’obiettivo del primo posto finale nel girone, ma contro un coriaceo Carpi è stato davvero difficile portare a casa il successo. Gli avversari erano un po’ la squadra del momento in quanto, dopo un inizio oggettivamente disastroso, nelle ultime due partite avevano sconfitto Pianorese e S. Lazzaro, facendoci indubbiamente un grosso favore, e si presentavano dunque molto carichi. A questo va aggiunta una prestazione difensiva gialloverde un po’ sottotono con ben 4 errori che di certo non hanno aiutato i lanciatori, costretti a numerose fatiche supplementari, ed hanno contribuito a tenere in partita il Carpi. Bene invece il nostro attacco con 8 valide, di cui due doppi, ottenute soprattutto nel finale quando il divario si è fatto più rassicurante. La cronaca P1070826Dopo il buon inizio del nostro partente Davide Ballestri, Athletics in vantaggio al primo attacco sul pitcher avversario Samuele Cinelli che concede il singolo di Cosattini, che ruba la seconda, e la base a Capponcelli, entrambi avanzano su lancio pazzo e l’1 a 0 entra sull’out in diamante di Ballestri, ma i K di Capelli ed Errico chiudono la ripresa. Il Carpi pareggia al secondo: singolo di Samuele Cinelli che avanza fino a casa su un brutto errore difensivo sulla facile rolling di Coluccia, ma poi Davide chiude senza ulteriori danni. Dopo un nostro secondo attacco davvero telegrafico, gli ospiti al terzo si portano in vantaggio:  con due eliminati, tra cui un bel colto fuori base su un pick-off, un altro errore, questa volta di tiro, consente a Ruini di arrivare in seconda, poi il singolo di Schivalocchi porta a casa l’1 a 2, ma entrambi i punti del Carpi non sono guadagnati sul lanciatore ma frutto di errori. Nella parte bassa il lanciatore carpigiano comincia ad accusare segni di cedimento: il singolo di uno scatenato Cosattini, la base a Capponcelli ed il colpito su Ballestri riempiono le basi e, dopo il K su Montanari, il doppio di Capelli ribalta il risultato (3 a2) ed il singolo di Errico fa entrare P1070813altri 2 punti per il 5 a 2. Il Carpi non ci sta ed al quarto si riporta sotto: con un out arrivano il singolo di Coluccia, la base a Rossi ed un altro singolo di Suozzi (5 a 3) con Rossi che arriva in terza e segna su lancio pazzo (5 a 4). Nella parte bassa però gli Athletics prendono il largo: base a Cosattini che avanza fino in terza, Capponcelli finisce K e la battuta di Ballestri causa l’out a casa, ma il lungo valido di Montanari spinge a punto lo stesso Ballestri (6 a 4), poi le basi a Capelli ed Errico ed un’incertezza difensiva su un non irresistibile pop in diamante di Monopoli che il Carpi lascia cadere fanno entrare altri due punti (8 a 4). Gli ospiti reagiscono subito al quinto sul rilievo Errico: il triplo di Schivalocchi, il singolo di Samuele Cinelli che giunge fino in terza su errore dell’esterno destro ed una palla mancata causano l’8 a 6. Il rilievo carpigiano Ruini però è meno efficace del predecessore: Cosattini apre con un altro singolo e va a punto sul doppio di Capponcelli (9 a 6), il singolo di Ballestri e le basi a Capelli, Monopoli e Schinoppi fanno entrare due punti forzati per l’11 a 6, risultato che non cambierà più in quanto il nostro secondo rilievo Montanari al sesto concede solo un singolo a Rossi e la base a Saguatti ma colleziona tre K che chiudono una gara tecnicamente non bellissima in cui gli attacchi hanno avuto la meglio su difese spesso disattente e lanciatori non sempre efficaci. La svolta è avvenuta nella seconda metà della gara quando Samuele Cinelli è andato in crisi ed il rilievo Ruini ha difettato di controllo dopo essere stato toccato duro dalle mazze gialloverdi, ma prima il Carpi aveva fatto un’ottima impressione confermando i progressi costanti da inizio stagione. Il successo consolida il primo posto nel girone degli Athletics che sabato 21 giugno alle ore 16,00 giocheranno a Pianoro l’ultima partita di campionato in quanto il 28 giugno è previsto il turno di riposo: in caso di vittoria il primato avrà il conforto dell’aritmetica, come credo sia giusto per una squadra che è prima in classifica praticamente da due anni.

Successione punteggio Lanciatori
Carpi 0 1 1 2 2 0  = 6 Bv 7   E 1 Ballestri D. (W) 4ip, 4r, 4h, 2bb, 8k
Athletics 1 0 4 3 3 R = 11 Bv 8  E 4 Errico M. (R) 1ip, 2r, 2h, 0bb, 2k
Montanari F.(S) 1ip, 0r, 1h, 1bb, 3k

 

Box Score
Cosattini E. 3/3 1bb, 3r
Capponcelli P. 1/2 2bb, 2r
Ballestri D. 1/3 1hp, 3r
Montanari F. 1/3 1bb, 1r
Capelli L. 1/2 2bb, 2r
Errico M. 1/3 1bb
Monopoli L. 0/3 1bb
Migo D. 0/1 1bb Di Nuzzo F. 0/0 1hp Schinoppi A. 0/0 1bb
Vignali L. 0/2 Silver G. 0/2

Articoli consigliati