La Bignami batte Parma ed è matematicamente prima nel Girona A

Per la prima posizione di classifica dei due gironi eliminatori emiliano romagnoli ed il conseguente accesso alle semifinali e finali del 24 febbraio i giochi sono fatti. L’Autofficina Bignami Athletics, battendo l’Oltretorrente Parma, anche uscendo sconfitta nell’ultima partita in programma contro la Virtus Bologna, è già matematicamente prima. Ricapitolando, Crocetta Parma ed Athletics Bologna prime dei rispettivi gironi. Per il piazzamento d’onore sono ancora quasi tutte in corsa. Nel girone A i favoriti sono i ragazzi dell’OBC Parma, ma una Virtus vincendo contro gli Athletics rimetterebbe tutto in discussione e diventerebbe importantissima la differenza punti. Nel girone B le cose sono alquanto più complicate, infatti, sulla carta, tutte e quattro le inseguitrici hanno possibilità di passare alle finali, con la Pianorese avvantaggiata dall’opportunità di dover giocare ancora due partite.
La quarta giornata ha avuto un inizio con uno scoppiettante Rimini Riviera – Virtus Bologna con il risultato sempre in altalena, vantaggio bolognese 2 a 0 con le valide di Ponseca e Battilana, poi il Rimini ribalta il conteggio e va sul 3 a 2 con la valida di Morri e le disattenzioni della Virtus che riesce comunque a pareggiare, al terzo, ma il rigenerato Rimini passa ancora 2 volte e a nulla vale l’ultimo punto segnato da Annarumma. Rimini vince 5 a 4. La seconda partita tra Oltretorrente Parma e Fortitudo Bologna è stata la più avvincente, Fortitudo subito in vantaggio per un errore della difesa parmigiana che al secondo inning pareggia, valida di Mazza Alessio poi a punto su scelta difesa sulla rimbalzante interna di Casalini. Seguono due inning perfettamente equilibrati, gestiti dalle rispettive difese. Al 5° ed ultimo assalto, con due out, il ricevitore della Fortitudo combina un pasticcio tentando l’eliminazione in terza di Fuso che arriva fino a casa base dando la vittoria ai giallo-blu, 2 a 1. La Fortitudo per quanto scioccata si rifà immediatamente, ed a farne le spese è il Rimini. Una grande prova sul monte di Dalle Donne e Vanzini non lascia spazio alle mazze riminesi che comunque non hanno demeritano, Cianci 2 su 3 e Linda Brolli i più combattivi. L’ultima partita in programma, sempre del girone A, vedeva contrapposte l’Oltretorrente Parma e la capolista Autofficina Bignami Athletics. Parma a sorpresa si porta in vantaggio, ma viene poi travolta dalla potenza esplosiva del box felsineo che batte sette valide in quattro inning, con Silvetri (2 su 2 con un homerun da due punti) Zanini, Monti (un doppio) e Vignoli (triplo e due punti battuti a casa) Paganelli e Bolognini. Bene anche la difesa con un attento Piovani a difendere la terza base ed un super-Monti sul “monte” (cinque eliminazioni al piatto e zero punti subiti), 8 a 2 il risultato finale.
L’ultima giornata di qualificazione, in programma domenica 17 febbraio, con inizio alle ore 14,00 si giocherà nell’impianto della palestra del Liceo Copernico, via Garavaglia, a Bologna.

Recommended Articles