Winterleague: Conclusa la fase di qualificazione

Fortitudo Bologna, Nuova Roma, Avigliana e il Cervignano sul Friuli sono le formazioni uscite dalle finali delle Winterleague giocate nel weekend.
Con l’affermazione nei tornei dell´Emilia Romagna, della Toscana, del Piemonte e del Trofeo CARIPARO le quattro squadre ragazzi hanno così acquisito il diritto a partecipare alla Finalissima Nazionale in programma domenica a Bologna.
Iniziamo con l’affermazione dei bolognesi che, dopo essersi aggiudicati la semifinale contro gli Athletics con un sonoro 10 a 0, si sono imposti sulla Mercadanti Crocetta per 8 a 4 grazie soprattutto al box di battuta.
Buona la partenza del Crocetta in vantaggio di due punti sul biancoblù Agretti ma al cambio campo pareggio dei bolognesi grazie ad una serie di basi ball concesse dal lanciatore parmigiano.
Al terzo il Crocetta incrementa ulteriormente portandosi sul 4 a 2 ma la Fortitudo riesce a ribaltare la situazione a proprio favore.
Prima Bortolotti, colpito, si porta in prima base e poi Battistini, premiato come MVP delle finali, azzecca la lunga legnata che vola oltre la recinzione. Fuoricampo e pareggio e, sull’onda dell’entusiasmo, la Fortitudo mette a segno anche il punto del 5 a 4 chiudendo poi agli avversari ogni varco difensivo.
Lo stesso Battistini all´ultimo inning batte l’ennesima valida che consente ai compagni di segnare altri 3 punti per il definitivo 8 a 4.
Per la cronaca la finale di consolazione per la terza piazza ha visto la vittoria per 4 a 3 della Tecnoattiva Rimini sugli Athletics mentre le altre finali, giocate al PALACUS, hanno registrato le vittorie di Castenaso (5° classificata) sulla Pianorese, la sconfitta sul filo di lana dei giallo-blu dell’Oltrettorrente da parte della VIRTUS Ozzano per il 7° posto mentre nulla hanno potuto le ragazzine dell’OLD Parma, che hanno pagato più del dovuto l’assenza forzata di Chiara Lottici, contro il San Marino che si è aggiudicata la finale per il 9° posto.
Al termine le premiazioni con la partecipazione del lanciatore della nazionale e del San Marino Baseball di A1 Luca Martignoni. I riconoscimenti individuali sono andati al miglior battitore Samuel Silvestri (Athletics), al miglior lanciatore Filippo Lorenzini del Castenaso, all´MVP delle finali Daniele Battistini della Fortitudo e a Chiara Lottici dell´OLD Parma eletta Lady Winterleague.

I laziali della Nuova Roma hanno invece espugnato la Winterleague Toscana sconfiggendo lo Junior Grosseto per 5 a 1.
Anche i grossetani partono bene con il fuoricampo realizzato dal leadoff Federica Andolfi, una bambina terribile, che ha sparato la palla in tribuna ma la Nuova Roma non ha perso la testa chiudendo la ripresa senza ulteriori danni.
Al secondo inning il lanciatore romano Azzaro risponde mettendo a segno 3 strike out subendo una valida priva di conseguenze sul punteggio e nel successivo attacco, i compagni segnano i due punti del sorpasso mettendo a frutto 2 basi ball e una valida e costringendo i toscani al cambio sul monte. L’orgogliosa reazione dello Junior Grosseto al terzo inning è neutralizzata dalla difesa attenta, precisa e veloce della squadra romana che ha così ancora il tempo di realizzare altri 3 punti al quarto, fissando il risultato finale.
Al termine le premiazioni con il fiorentino Di Puccio vincitore del premio come miglior battitore, grazie ad una media battuta di 833 millesimi, mentre il laziale Giacomo Azzaro si e´ aggiudicato, 1 solo punto subito in 11 riprese lanciate, il premio come miglior lanciatore.

Per il quinto anno consecutivo sarà l´Avigliana a rappresentare il Piemonte nella Finalissima Nazionale, diritto conquistato grazie alla vittoria per 9 a 0 sul Castellamonte nella finale della Winterleague Piemonte.
I primi due inning sono stati estremamente belli ed equilibrati con i lanciatori Giacometti e Mancuso veri e propri rulli compressori che non hanno concesso nulla ai battitori affrontati.
Al terzo, sul punteggio di perfetta parita´, prima Danieli e poi Araldi con due valide all´esterno centro, portano a casa i primi tre punti per l´Avigliana che al quarto cambia il monte inserendo Vietti.
Sempre al quarto, ma su Mezzano Rosa, l’attacco dell’Avigliana si porta sul 6 a 0 per poi, al quinto, chiudere l´incontro con Vietti che conclude con due inesorabili strike out.
Avvincente e più equilibrata la finale per il 3° e 4° posto tra i Grizzlies e Settimo vinta dagli ultimi per 8 a 7. Inutile la rimonta dei torinesi che all´ultimo inning non sono riusciti ad imporsi sulla difesa del Settimo niente affatto intimorita dagli uomini in seconda e terza base chiudendo l´incontro con tre secche eliminazioni.
A conclusione della bella giornata di sport le premiazioni che hanno visto Federico Giacometti miglior lanciatore (0 punti subiti e 26 strike out in 11 riprese lanciate) e Rosario Luongo come miglior battitore grazie ad una media di 667 millesimi.

I Tigers di Cervignano del Friuli si aggiudicano invece, per il terzo anno consecutivo, la Winterleargue Trofeo Cariparo S.Paolo Intesa superando in finale i padroni di casa dell´Uponor per 6 a 3 grazie ad una maggiore determinazione e centrando, nella prima ripresa, i 3 punti che poi sono stati determinanti ai fini dell´assegnazione del titolo.
I rodigini, guidati da Herrera e Bonato, hanno comunque disputato una buonissima manifestazione superando, in una semifinale dominata dai lanciatori, il Godo per 1 a 0 . Il Cervignano ha avuto vita altrettanto dura con il Castelfranco aggiudicandosi il diritto a disputare la finale soltanto grazie agli extrainnings e centrando il punto del 4 a 3. I castellani hanno poi regolato i ravennati del Godo per 9 a 3 nella finale per il terzo posto mettendo in mostra un giovanissimo (classe 1997) Filippo Ghirardelli sulla pedana di lancio.
Il Ponzano invece, battendo per due volte il Centro Medico Junior Rovigo per 6 a 2 e 9 a 0, ha conquistato la quinta piazza con i giovani rodigini sempre piu´ in evidenza nonostante fossero alla loro prima esperienza agonistica.
Per quanto concerne i singoli miglior battitore della manifestazione è risultato essere Alex Ceccotti del Cervignano del Friuli. Il titolo di Mvp invece è andato a Filippo Ghirardelli, del Castelfranco, mentre il trofeo di miglior lanciatore se lo è aggiudicato il rodigino Francesco Padoan.

FINALE WINTERLEAGUE E.ROMAGNA
Autofficina Bignami Athletics-Fortitudo 0-10
Tecnoattiva RN-Mercadanti Crocetta 1-5
MAP Service Old PR-S.Marino B.S.C. 7-9 (Fin. 9°-10°)
Tipografia A.M.C. PR-Valpanaro Ozzano Virtus 3-4 (Fin. 7°-8°)
Amatori Castenaso-Nuova Pianorese 6-4 (Fin. 5°-6°)
Autofficina Bignami Athletics-Tecnoattiva RN 3-6 (Fin. 3°-4°)
Fortitudo B.C.-Mercadanti Crocetta 8-4 (Fin. 1°-2°)

CLASSIFICA FINALE
1° Fortitudo B.C. 1953 Bologna
2° Mercadanti & c. Crocetta Parma
3° Tecnoattiva Junior Rimini b.c.
4° Autofficina Bignami Athletics Bologna
5° Amatori Castenaso (BO)
6° Nuova Pianorese baseball (BO)
7° Valpanaro Ozzano Virtus (BO)
8° Tipografia A.M.C. OBC Parma
9° S.Marino B.S.C.
10° MAP Service Old Parma

Miglior battitore: Samuel Silvestri (Athletics) MB=.500
Miglior lanciatore: Filippo Lorenzini (Castenaso) MPGL= 0.11
Mvp delle finali: Daniele Battistini (Fortitudo)
Lady Winterleague: Chiara Lottici (OLD Parma)

FINALE WINTERLEAGUE TOSCANA
Junior Firenze BC-Nuova Roma 0-10
Junior Grosseto1-BSC Arezzo 8-0
BSC Arezzo-Junior Firenze BC 6-3 (Fin. 3°-4°)
Nuova Roma-Junior Grosseto1 5-1 (Fin. 1°-2°)

CLASSIFICA FINALE
1° Nuova Roma
2° Junior Grosseto 1
3° BSC Arezzo
4° Junior Firenze
5° Junior Grosseto 2
6° Cosmos ST S.Casciano
7° Cosmos BSC Strada Chianti
8° Asd Antella
9° Sailors Livorno
10° Montefiascone
11° Pol. Padule
12° Junior Grosseto 3

FINALE WINTERLEAGUE PIEMONTE
Castellamonte-Settimo 12-3
Avigliana-Grizzlies To 11-0
Settimo-Avigliana 3-7
Grizzlies To-Castellamonte 3-7
Grizzlies To-Settimo 7-8 (Fin. 3°-4°)
Avigliana-Castellamonte 9-0 (Fin. 1°-2°)

CLASSIFICA FINALE
1° Avigliana
2° Castellamonte
3° Settimo
4° Grizzlies Torino

Miglior battitore: Rosario Luongo – Settimo
Miglior lanciatore: Federico Giacometti – Avigliana

FINALE WINTERLEAGUE TROFEO CARIPARO INTESA-S.PAOLO
Godo-Uponor Ro 0-1
Cervignano-Castelfranco 4-3
Ponzano-Junior Ro 6-2
Junior Ro-Ponzano 0-9
Godo-Castelfranco 3-9
Uponor Ro-Cervignano 3-6

CLASSIFICA FINALE
1° Cervignano
2° Uponor Ro
3° Castelfranco
4° Godo
5° Ponzano
6° Junior Ro

Miglior battitore: Ceccotti Alex – Cervignano
Miglior lanciatore: Padoan Francesco – UponorRovigo
Mvp: Ghiraldelli Filippo – Castelfranco

Articoli consigliati