È deceduto Alfredo Pacini

È deceduto Alfredo Pacini. Aveva solo 57 anni. Nel lontano 1986, mentre mia moglie aspettava Roberto, oggi prima base della nostra squadra seniores, ebbi modo di conoscere e frequentare Alfredo Pacini e soprattutto di apprezzare la sua profonda conoscenza del mondo del baseball. Mi colpì molto la sua aria sognatrice, il suo lento intercalare, la pacatezza nei modi e nel linguaggio. Lo ricordo avvolto nel fumo della sua sigaretta e della cenere che, distrattamente, scrollava nel boccale di birra posto davanti a lui, raccontando le sue storie. In quell’anno mi dilettavo a fare il radiocronista per Nettuno Onda Libera, erano bei tempi, erano tempi in cui, al Gianni Falchi, sulle tribune, si contavano anche 2000 persone a partita. Erano altri tempi. Non eravamo amici nel senso etimologico della parola, ma nutrivo per lui un grande rispetto. Nel 2001 Alfredo Pacini si candidò al consiglio federale in supporto a Aldo Notari, ma questa mossa non gli giovò. La politica… Alfredo Pacini era e rimarrà sempre un uomo Fortitudo, nel novembre 2004 assunse la presidenza del prestigioso Club sostituendo Stefano Michelini. Con e per la Fortitudo, Alfredo, ha vinto tanto. La malattia, terribile e inarrestabile, ha stroncato la sua voglia, il suo diritto di vivere. Ai familiari ed alla Società che presiedeva vanno le nostre sincere condoglianze.

Seguici anche su Instagram !