Contro il Verona gli Athletics afferrano l’1 a 1 in extremis (e agli extrainning)

L’OM Valpanaro Athletics Bologna continua la collezione di 1 a 1, questa volta in casa contro la Tecnovap Verona.
Al mattino l’incontro va meritatamente ai veronesi per 10 a 3 mentre al pomeriggio sono i bolognesi che riescono ad aggiudicarsi il match per 4 a 3 dopo una ripresa supplementare.

Box Score di Gara1 dal Sito FIBS

L'Homer di Angelotti in Gara1
L’Homer di Angelotti in Gara1
In Gara1 altra buona prova nel box per Kolawole
In Gara1 altra buona prova nel box per Kolawole

In Gara1 si affrontano Giorgi per gli Athletics e Tebaldi per i veneti.
Dopo l’iniziale vantaggio veronese della prima ripresa per 2 a 0, giunto per una disattenzione difensiva bolognese, gli uomini di Duarte restano in partita per oltre metà gara soprattutto grazie all’Homer da 2 punti di Angelotti. Purtroppo, terminata l’autonomia del partente Giorgi, i rilievi bolognesi non riescono a contenere il forte lineup Tecnovap, che alla fine raccoglierà complessivamente ben 16 valide, con l’olandese Van Heydorn vero dominatore nel box (4 su 6 con Homer e Doppio). In aggiunta a questo, anche l’attacco si ferma a solo 6 valide totali, con Kolawole  (2 su 4 con un Doppio) che è il più positivo nel box.

Box Score di Gara2 dal Sito FIBS

Lo swing vincente di Paganelli in Gara2
Lo swing vincente di Paganelli in Gara2
In Gara2 prima vittoria in A Federale per Natali
In Gara2 prima vittoria in A Federale per Natali

Gara2 invece è una tirata sfida dove l’OM Valpanaro non supporta la solida prestazione del proprio pitcher Montieth (ip 8.0 3h 3bb 6k) in quanto, pur colpendo il triplo delle valide del Verona (12 a 4 al termine), non riesce mai a trasformare in punti il pur discreto lavoro prodotto nel box. Al contrario, gli uomini di John Cortese sono molto cinici a sfruttare alla quinta ripresa l’unica chance avuta a disposizione. La partita si accende all’ottavo inning quando i gialloverdi pareggiano con Capitan Accorsi che viene portato a casa dalla volata di sacrificio di Paganelli ma, al cambio di campo, i veneti fanno pagare caro un errore difensivo per tornare in vantaggio. A questo punto però esce fuori l’orgoglio degli Athletics: prima riescono a portare l’incontro ai supplementari grazie ad un doppio di Montanari spinto a punto da uno squeeze play di Carrà (3 su 5) , talmente ben fatto che diventa addirittura valido, poi, nella roulette russa del tie break, si aggiudicano il match per merito del doppio di Venturi (3 su 5) ed il singolo decisivo ancora di Paganelli, autentico MVP di questa partita nel box. Grandissimo merito della vittoria va però anche all’ottimo rilievo di Natali che ha potuto così anche festeggiare la sua prima vittoria in A Federale.

Il prossimo turno sarà un’impegnativa trasferta per l’OM Valpanaro Athletics Bologna. Domenica 8 Maggio (ore 10:30 e 15:30) i gialloverdi di Duarte si recheranno infatti a Trieste contro l’Is Copy Junior Alpina, nello storico impianto Soldier’s Field di Opicina.

Articoli consigliati