Splendida impresa della squadra Allievi che si aggiudica l’edizione 2014-2015 della Winter League Centro, cosa che non succedeva da diversi anni. Al termine di due partite davvero molto tirate gli Athletics hanno sconfitto prima il Rovigo in semifinale e poi la Fortitudo nella finalissima risolta soltanto agli extrainnings come nella scorsa edizione in cui però vennero sconfitti dal Rimini. Prestazioni positive sia dei due lanciatori, in particolare nella semifinale, ma soprattutto dell’attacco autore di ben 10 valide complessive ad ulteriore prova, se mai ce ne fosse stato bisogno, della qualità dei battitori gialloverdi, la cui media battuta di squadra è nettamente superiore a quella delle concorrenti. Ma ecco il resoconto di questa trionfale giornata.

Semifinale: A’s – Rovigo      3-0

Gara davvero molto ben giocata dai gialloverdi sia in difesa che in attacco, con un monte di lancio davvero dominante ed un box efficacissimo nelle prime due riprese.

La cronaca

P1100916Liquidiamo la splendida prestazione del nostro partente Lorenzo Capelli in poche parole: due soli arrivi in base concessi (2 basi ball al terzo) in 3 innings lanciati e ben 7 K, l’attacco rodigino la palla davvero non l’ha vista. Parliamo dunque dei nostri attacchi: sul partente veneto Cherubin al primo Cosattini batte subito valido, ruba la seconda e segna l’1 a 0 sulla lunga legnata di Capponcelli, poi eliminato ingenuamente in terza, ma in seguito Errico riceve la base ball, ruba la seconda ed arriva a punto su due palle mancate per il 2 a 0, ma non riusciamo più a segnare nonostante Capelli giunga fino in terza. Al secondo però il vantaggio si incrementa: il singolo di Cosattini, la base a Capponcelli ed il doppio di Errico valgono il 3 a 0, poi Cherubin chiude senza ulteriori danni sia il secondo che il terzo inning. Al quarto il rilievo di Errico è perfetto, 3 su e 3 giù mentre il nostro attacco non riesce a segnare sul rilievo Gonzales nonostante le basi piene.

Finisce dunque 3 a 0 una partita controllata piuttosto agevolmente, il Rovigo in attacco non è davvero riuscito a costruire nulla ed il divario è rimasto contenuto soltanto per qualche spreco del nostro attacco, visti i ben 8 rimasti in base in quattro riprese.

Dunque in finale affrontiamo la Fortitudo, che nella seconda semifinale ha battuto il Rimini.

Successione punteggio Lanciatori
Rovigo 0 0 0 0 = 0 Bv 0   E 1 Capelli L. (W) 3ip, 0r, 0h, 2bb, 7k
Athletics 2 1 0 0 = 3 Bv 5  E 0 Errico M. (S) 1ip, 0r, 0h, 0bb, 2k

P1100995

Box Score
Cosattini E. 2/3 2r
Capponcelli P. 2/2 1bb,1rbi
Errico M. 1/2 1bb, 1r, 1rbi
Capelli L. 0/2 1bb
Migo D. 0/2 1bb
Silver G. 0/0 2bb, 1hp
Veronesi L. 0/2 Taddia F. 0/1
Greco G. 0/1 Morselli M. 0/1

 

Finale 1°-2° posto: Fortitudo – A’s    6-9

Gara di livello tecnico più basso rispetto alla precedente, i giocatori delle due squadre erano piuttosto stanchi e si sono viste giocate poco adatte agli esteti: lanciatori poco precisi e grande tensione, vista la posta in palio, che ha portato a qualche errore di troppo.

La cronaca

P1110114Athletics in vantaggio al primo quando, con già 2 out, il partente bianco blu Centonze subisce la valida di Errico e concede 3 basi a Capelli, Migo e Silver per l’1 a 0 forzato, ma poi l’out in diamante di Veronesi chiude la ripresa a basi cariche. La Fortitudo ribalta subito il risultato su un Capelli piuttosto stanco che subisce 2 punti con 4 basi concesse ed il doppio di Cappelletti, ma gli A’s al secondo operano il controsorpasso. La base a Pinzaru pone fine alla prova di Centonze, rilevato da Cappelletti che concede la base a Cosattini, mette K Capponcelli, poi il singolo di Errico riempie le basi ma Pinzaru si fa cogliere fuori dalla terza ed è il secondo out; la base a Capelli e la lunghissima legnata di Migo valgono comunque il 3 a 2 per i gialloverdi. Nella parte bassa la Fortitudo pareggia grazie a 4 basi ball concesse da Capelli. Al terzo nuovo cambio sul monte Fortitudo con Ferri che subisce il singolo di Veronesi e concede le basi a Greco e Capponcelli, tutti a punto su ben 3 lanci pazzi e a metà terzo siamo 6 a 3 per gli Athletics, ma i bianco blu pareggiano nuovamente sul nostro rilievo Errico che colpisce Spisni, poi a punto su un errore di assistenza del catcher con la palla che finisce dietro ad un materassino, poi 2 basi ball, 1 errore, 1 interferenza e 2 battute in diamante rimettono il punteggio sul 6 a 6. Il tempo è finito ma si prosegue in quanto nella finale il pareggio non è previsto e sul monte della Fortitudo si presenta il quarto lanciatore Chiti, il quale concede le basi a Capelli, Migo e Silver e lascia il posto a Zambelli che colpisce Taddia (7 a 6) e subisce il decisivo singolo da 2 punti di Greco per il 9 a 6 che Errico riesce a conservare con 3K ed un ininfluente colpito.

Si scatena a questo punto la gioia dei gialloverdi per un successo sofferto ma meritato in una gara non bella ma caratterizzata da grande tensione, lo staff tecnico bianco blu ha ruotato ben 5 lanciatori la cui efficacia però non è stata ottimale, come testimonia anche il conto delle valide (5 a 1).

Successione punteggio Lanciatori
Athletics 1 2 3 3 = 9 Bv 5  E 2 Capelli L. (ST) 2ip, 3r, 1h, 8bb, 6k
Fortitudo 2 1 3 0 = 6 Bv 1  E 0 Errico M. (W) 2ip, 3r, 0h, 1bb, 2 hp, 3k

P1110156

Box Score
Cosattini E. 0/2 1bb, 2r
Capponcelli P. 0/2 1bb, 1r
Errico M. 2/3 2r
Capelli L. 0/0 3bb, 1r
Migo D. 1/1 2bb, 1r, 2rbi
Silver G. 0/1 2bb, 1r, 1rbi
Veronesi L. 1/2 1r Taddia F. 0/0 1hp, 1rbi
Pinzaru D. 0/0 1bb Greco G. 1/1 1bb, 2rbi

 

La giornata si è conclusa con le premiazioni effettuate dai Campioni d’Italia della Fortitudo Baseball Alessandro Vaglio, Marco Sabbatani e Paolino Ambrosino. Altra grande soddisfazione gialloverde per il premio come miglior battitore assegnato al nostro Edoardo Cosattini, autore nella regular season di ben 5 valide su 7 turni per una AVG di 714, mentre il premi per il miglior pitcher è andato a Samuele Schivalocchi del Carpi. Ora resta solo l’ultimo atto della Winter League Allievi edizione 2014-2015, ovvero le finali nazionali che si svolgeranno a Trento il 15 marzo, alle quali saremo ovviamente presenti cercando di tenere alto l’onore gialloverde.  SEE YOU IN TRENTO

Questi i risultati delle finali della Winter League CentroP1110140

Finale 9° e 10° posto Ravenna Castenaso 3 – 2
Finale 7° e 8° posto BCM Minerbio S. Lazzaro 6 – 5
Finale 5° e 6° posto Carpi Pianorese 5 – 1
Semifinale 1 Athletics Bo Rovigo 3 – 0
Semifinale 2 Fortitudo Rimini 6 – 1
Finale 3° e 4° posto Rimini Rovigo 3 – 2
Finale 1° e 2° posto Fortitudo Athletics Bo 6 – 9

P1110158

Classifica finale WL Centro
1 Athletics Bologna
2 Unipol Fortitudo
3 Rimini Riviera
4 BSC Rovigo
5 Carpi Clippers
6 Nuova Pianorese
7 BCM Minerbio
8 S. Lazzaro 90
9 Ravenna Baseball
10 Castenaso Baseball