Meno uno

Sabato 16 giugno la Pavignani Athletics ha giocato a Minerbio vs Fortitudo. Netta la vittoria dei gialloverdi, al di là del punteggio (7 a 0 il finale) Nonostante il fatto che buona parte dei nostri ragazzi fosse, come visto anche nelle ultime partite, assolutamente fuori fase in attacco, la partita non è mai stata in discussione.
Abbati, lanciatore partente degli Athletics, era alquanto deconcentrato, e si portava sempre in svantaggio sul conto dei lanci: nonostante questo riusciva a comunque a chiudere sui battitori (ben 6 strike outs in poco più di 3 riprese), subendo una sola battuta valida
Se il lanciatore era piuttosto svagato, la squadra era invece compatta e precisa in difesa, e determinata sulle basi.
Dopo i primi due inning (con 4 rimasti in base) è bastato forzare un attimo il gioco al 3^ inning per segnare 5 punti di per sè già determinanti: base a Zanini, bunt di Baldassarri ed errore della difesa, poi a seguire il doppio di Abbati ed i singoli di Michelini, Angelini e Venturi, che segnavano la partita. L’ingresso del mancino Fabbri al posto di Lorenzo Turrini sul monte di lancio frenava i bolognesi, che incrementavano comunque il vantaggio al 5^ (singolo di Cavallari, base ad Angelini, singolo di Ruiu, 7 a 0) e da quel momento il punteggio rimaneva invariato, anche perchè Angelini, subentrato sul monte di lancio ad Abbati al quarto inning, subiva unicamente un singolo interno.
Archiviata da vincenti la prima fase del campionato regionale (la Fortitudo insegue a due partite e manca una sola gara agli Athletics per chiudere il girone) i prossimi impegni vedono la squadra gialloverde impegnata al torneo internazionale Due Torri di Parma, ove affronterà, fra le altre, due rivali di sempre, ossia i parmigiani del Collecchio ed il S.Marino.

Articoli consigliati