Migliore in campo: il cane…

Dopo il rinvio della partita contro Pianoro, terzo turno del campionato regionale, a Minerbio contro la Fortitudo “B”

Bruttissima gara, la peggior partita dell’anno per la Pavignani. Dopo un inizio decente in attacco (3 a 0 al 1^ inning, doppio di Busi) gli Athletics si addormentano contro i lanci di Zamboni, e bisogna aspettare il 3^ per vedere altre segnature, più che altro per demerito degli avversari (4 errori, inframezzati solo dalla bella “texas” di Venturi), con il parziale che si fissa sull’8 a 1.

Giorgi, pur lanciando malino, tiene il campo, ma al 3^ viene rilevato da Michelini, che pensa bene di mandare a lanciare il suo clone: 4 valide e 3 basi, più l’immancabile errore difensivo, danno 5 punti ai locali (8 a 6). La Pavignani allunga (triplo di Del Priore, singolo di Abbati, 9 a 6), ma i giochi non sono chiusi. Venturi a lanciare, base ad Agretti, Lenzi batte prima un pop fly in foul che la difesa (?) gialloverde “cicca” clamorosamente, e poi batte valido, Zamboni va K, base su ball a Alberto Lussiana, e poi una palla mancata ed un lancio pazzo: dopo questa sequenza horror il punteggio è sul 9 a 8. Sull’ennesima palla non trattenuta dal catcher il corridore della Fortitudo va a casa, ma viene fatto out dalla combinazione Busi-Venturi, e sul prosieguo vi è il terzo out in seconda base, combinazione Venturi-Del Priore.

Un vero e proprio regalo dei padroni di casa, di cui se non altro i nostri ragazzi sono consci: sotto la doccia è stato individuato il migliore in campo, ossia il cane della famiglia Agretti, che ha arpionato ogni palla andata in foul e si è esibito anche in una invasione di campo, precedendo gli esterni dei padroni di casa nel raccogliere una battuta..

Parafrasando un noto film, verrebbe da dire “dategli una divisa”….

Prossimo impegno mercoledì 28 settembre, ore 17.30, al Centro Sportivo Pilastro, con il recupero contro Pianoro. Il tutto, ovviamente, meteo permettendo.

Articoli consigliati