Non arriva l’acuto vincente dell’O.M. Valpanaro Athletics ad Imola

Doppio successo dei Redskins Imola ai danni dell’O.M. Valpanaro Athletics Bologna. La vittoria è stata più che meritata e legittima in Gara1 (risultato 10 a 3) mentre Gara2, conclusasi solo alla decima ripresa per 2 a 1, avrebbe potuto avere come squadra vincente entrambe le contendenti, tenendo soprattutto conto dell’elevato numero di episodi e dettagli che hanno determinato alla fine il risultato.

Un potente doppio di Cavallari in Gara1
Un potente doppio di Cavallari in Gara1

Gara1 è, almeno per sei riprese complete, un monologo dell’Imola. La partita del giovane partente gialloverde Silvestri dura appena 3 uomini che, mostrando problemi di controllo, viene rapidissimamente avvicendato con Giorgi il quale, aiutato anche da una buona difesa (ben 2 Out a Casa Base) riesce a chiudere senza troppi danni la prima ripresa ma poi, tra terzo quarto e quinto inning prima lui e successivamente l’esordiente Draghetti, non riescono a tenere a freno l’attacco dell’Imola che segnerà 3 punti per ogni frazione. A risultato ampiamente deciso si assisterà al buon rilievo finale di Angelini (che però necessita ancora di allenamento per raggiungere la sua forma migliore) ed al tardivo risveglio delle mazze bolognesi che impatterà con 10 valide lo speciale computo con l’Imola anche se le 12 basi su ball concesse dai pitchers Athletics rispetto alle zero del controllato imolese Lentini spiegano già di per sè tantissime cose.

Box Score di Gara1 dal sito FIBS

Esordio in A Federale per Draghetti
Esordio in A Federale per Draghetti

Come auspicabile Gara2, almeno come atteggiamento della squadra, ha fornito una buona base di partenza per quello che dovrebbe essere il vero volto ed il vero valore degli Athletics. Sostenuto da una grandissima prova sul mound da parte di Nardi (ip8.0 h6 er0 bb2 k6) e da una difesa che ha fornito qualche grave sbavatura solo in occasione del pareggio imolese, l’O.M. Valpanaro era passata in vantaggio al secondo grazie ad un punto costruito praticamente tutto da Robert (singolo, rubata ed a punto su lancio pazzo). Successivamente, nonostante le sole 5 hits totali prodotte, la formazione gialloverde ha avuto diverse occasioni per portare  la contesa dalla propria parte ma, causa qualche ingenuità sulle basi di troppo e la costante mancanza di valide con gli uomini in posizione punto, si è arrivati a giocarsi la partita fino al decimo inning quando Natilli ha prodotto per l’Imola la valida decisiva per il 2 a 1 finale. Nonostante il risultato avverso comunque positivo il rilievo finale di Ghio.

Box Score di Gara2 dal sito FIBS

La buonissima partita di Nardi a Imola
La buonissima partita di Nardi a Imola

Visto che le manutenzioni all’impianto del Pilastro non sono ancora in via di ultimazione il prossimo impegno casalingo per l’O.M. Valpanaro Athletics Bologna si disputerà nuovamente ad Ozzano Emilia. Domenica 21 Aprile (ore 10.30 e 15.30) la squadra bolognese affronterà quella che è ragionevolmente considerata la seconda forza del campionato, solo dietro lo strafavorito Padova,  e cioè il Sala Baganza (PR). In ragione di ciò, ed in ottica degli obiettivi stagionali che si sono prefissati i gialloverdi per questa stagione, occorrerà fare un’ulteriore salto di qualità che porti il gruppo Athletics, negli aspetti della concentrazione, dell’aggressività e della determinazione nei momenti cruciali delle partite, a tornare ai livelli di gioco a cui tutti si erano abituati nel 2012.

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.