Palla a terra e pedalare!

Frase tipica del calcio, ma buona anche per il baseball. Gli allievi l’hanno messa in pratica martedì contro gli Yankees di S.Giovanni in Persiceto. In attacco infatti, contro i lanci di Capponcelli ed Angelini, gli Athletics non sono sembrati al meglio della condizione tecnica.

Con umiltà, non cercando la battuta lunga ma accontentandosi di colpire la palla, hanno subito messo fieno in cascina, ipotecando di fatto la partita: 3 a 1 il punteggio al primo inning, con le valide di Zanini, Venturi e Cavallari; ed 8 a 1 al 2^, con le valide di Accorsi, Zanini, Venturi e Cavallari.

Buona, come di consueto, la difesa (1 errore), e discreta anche la prestazione dei lanciatori, sia di Busi, partente (2 valide e 0 basi in 2 riprese), che dei rilievi Abbati (2 valide e 5 k in 2 inning) e Venturi, che hanno controllato bene la gara, conducendola tranquillamente fino all’epilogo (11 a 3 il finale dopo 5 riprese di gioco)

Positiva anche la prestazione sulle basi, con una squadra finalmente concentrata che è riuscita ad approfittare delle opportunità che gli venivano offerte dall’avversario o dalla situazione di gioco.

Nella formazione ospite da menzionare, in attacco, solo Falasca (2 su 3) ed Angelini (2 su 2 con un triplo ed un doppio).

Prossimo turno sabato 29 aprile, ore 16, a Minerbio, contro la locale squadra del BCM, rinforzata quest’anno da alcuni elementi provenienti dalla Fortitudo baseball.

Seguici anche su Instagram !