Partito il campionato per i Ragazzi, anche quest’anno con due squadre ai nastri di partenza, frutto ancora della collaborazione con la Virtus Ozzano. La suddivisione quest’anno è anche in funzione delle modifiche al regolamento, la più importante delle quali ha portato all’adozione della palla “buona”, quella che, per intenderci, utilizzano le categorie senior. Quindi la squadra che chiameremo “A” è quella che partecipa al girone D e gioca secondo le nuove regole della Fibs (campo di casa Copernico), mentre la squadra “B”, formata dai ragazzi meno esperti, girone F, gioca utilizzando una palla “morbida” come quelle utilizzate in indoor (campo di casa Ozzano).

DSCF4265Per entrambe una vittoria all’esordio, entrambe con il medesimo risultato di 13-12, contro la Nuova Pianorese la squadra B, contro la Fortitudo Falchetti la squadra A.

Per la squadra B molti esordi, sia in assoluto che in specifici ruoli, come Giacomo Andreoli e Giacomo Zanardi da lanciatori. Andreoli partente, pur subendo 4 punti al primo inning, non demerita. In attacco la squadra si dimostra in palla e manda a referto qualche punto. Nel secondo inning sale Zanardi che sigla il suo primo strikeout e tiene a zero gli avversari. Purtroppo nell’inning successivo perde spesso il controllo del lancio e concede il massimo alla Nuova Pianorese, ma fortunatamente anche il nostro attacco non è da meno tenendoci incollati agli avversari. Sul monte sale Tassinari che, nella squadra odierna è praticamente un veterano pur essendo al solo secondo anno di gioco. DSCF4378Non sicuramente la sua migliore prestazione, ma tra alti e bassi riesce ad arrivare a fine partita permettendo al nostro attacco di trovare le battute per superare all’ultimo inning i nostri avversari. In attacco da segnalare l’ottimo Tranchitella, ennesimo esordiente, ma in generale l’approccio è stato ottimo da parte di tutti che hanno affrontato i lanciatori avversari senza timore e con una buona disciplina al box. Un buon risultato e buon viatico per le prossime partite.

ad5cdfc7-2ffb-4b22-8bff-6cc325dbf6c4La squadra A ha ottenuto la vittoria solo in rimonta al 6° inning dopo essere stata sotto nel punteggio per buona parte della partita, addirittura 10-6 a metà del quinto e 12-10 prima dell’ultimo attacco.

 

 

 

cf598868-3996-4915-9704-d0cf4997d798Il carattere non è mancato, quello che è mancato è un po’ di lucidità nei primi inning quando nel box hanno regalato tanti giri a vuoto su palline visibilmente in zona di ball. Quando i regali sono finiti la partita è girata a nostro favore perchè i lanciatori avversari, come del resto i nostri nei primi inning, hanno faticato a trovare lo strike e le basi gratis si sono moltiplicate. In attacco diverse valide anche pesanti pur se quasi sempre dagli stessi (due doppi di Bonetti, un doppio ed un triplo di Mezzetti, un triplo di Monda) con la seconda parte del lineup un po’ in difficoltà. Morale: teniamoci stretta questa vittoria che per il morale può far bene (partire con una sconfitta avrebbe potuto minare il prosieguo del campionato), ma ben consci che tanto lavoro c’è da fare, soprattutto in allenamento.

Forza A’s e V!