Ad Arezzo reazione tardiva degli Athletics O.M.Valpanaro

2 su 2 per Depau in Gara2
2 su 2 per Depau in Gara2

Doppia sconfitta degli Athletics sul campo del forte Bancaetruria Arezzo. Un risultato che può rientrare nelle previsioni, ma che è frutto di due partite giocate in maniera molto differente.

In Gara1 la differenza nel box (14 valide dell’Arezzo contro le sole 4 bolognesi) è stata la chiave di volta. Bologna è passata in vantaggio al secondo (valide di Maldonado e Rumenos) ma Arezzo ha preso subito le redini dell’incontro, incontrando con regolarità e potenza prima Roncarati, poi Giorgi ed infine Angiolillo. Ben tre i fuoricampo battuti da Di Mattia, Sforza e Bindi. Conseguente quindi la vittoria degli aretini al settimo per 12 a 1.

Box Score Gara1 dal sito FIBS

In Gara2 invece c’è partita. Purtroppo Guanchez parte male e subisce due punti, ma i gialloverdi, pur non riuscendo a rendersi concretamente troppo pericolosi in attacco, reagiscono e riescono a rimanere comunque in gara. Dopo il terzo punto aretino segnato alla quinta ripresa, finalmente anche i bolognesi tornano a graffiare anche in attacco. Al settimo infatti un doppio di Venturi viene capitalizzato in punto grazie alla valida di capitan Depau. Arezzo replica subito (fuoricampo di Ristori) mettendo coach Duarte nella condizione di inserire il rilievo Angelini. Arezzo punge ancora all’ottavo con un altro punto dando l’impressione  di aver chiuso il match. Invece, nel loro ultimo assalto gli Athletics mettono paura ai Campioni d’Italia in carica ed anche il possibile punto del sorpasso in base: due valide, una base su balls ed un errore difensivo dei padroni di casa portano il punteggio sul 5 a 3. A basi cariche e due eliminati le velleità bolognesi si spengono purtroppo nel guanto dell’esterno destro sulla battuta di Maldonado.

Box Score Gara2 dal sito FIBS

Prossimo turno con derby fra Athletics e Comcor Modena, sul diamante del Centro Sportivo Pilastro. Partita che sarà un test molto importante per verificare se i gialloverdi saranno in grado di entrare immediatamente in partita con la giusta determinazione, ma che vedrà anche un momento importante al di fuori dello sport. Infatti, le due società, in collaborazione con l’Associazione No Profit “Succede Solo a Bologna” (sito internet: www.succedesoloabologna.it), hanno indetto proprio per il 15 Luglio 2012, in occasione del doppio incontro in parola, una raccolta fondi. L’intero ricavato sarà devoluto a titolo di contributo per le zone colpite dal recentissimo terremoto in Emilia.

Articoli consigliati