Allievi … oscurati

Dopo quasi tre mesi dall’ultima partita, è finalmente giunto il momento del ritorno in campo per gli Allievi, ma la lunga inattività non poteva non lasciare scorie fisiche e mentali e nell’esordio in Coppa Emilia questo ha pesato parecchio sul loro rendimento. Così al Pilastro il Minerbio passa in maniera molto più agevole di quanto non dica il 10 a 8 finale, con gli Athletics in grado di recuperare e ridurre parzialmente il divario solo negli ultimi innings a gara già compromessa quando a farla da padrone è stato il buio assoluto, non solo metaforico.

Lanciatori stranamente fallosi, errori inusuali per la categoria, scarsa incisività nel box di battuta sono stati gli ingredienti di un piatto decisamente poco gradevole che non ha soddisfatto nessuno, i ragazzi per primi, di fronte ad un avversario che in campionato era stato sconfitto due volte senza eccessivi problemi.

La cronaca

L’inizio del nostro pitcher partente Davide Ballestri non sarebbe potuto essere migliore con tre rapidi K, ma il nostro attacco contro la lanciatrice del Minerbio Castraberti produce solo un bel doppio di Capponcelli ed una base a Montanari, così il Minerbio al secondo ottiene un vantaggio che manterrà per tutto il resto dell’incontro: Mangareci ottiene la base ball, arriva in terza sul singolo di Bianchi e a casa su lancio pazzo (0 a 1). Nemmeno al secondo il nostro attacco si sblocca ed al terzo il Minerbio ottiene il break decisivo.

Apre un errore da due basi sulla battuta di Bonfardeci, poi il colpito su Lama e la base ad Errico riempiono i cuscini: il primo punto entra su lancio pazzo (0 a 2) e altri due sul singolo di Mangareci (0 a 4). La base a Bianchi pone fine alla prova sul mound di Ballestri rilevato da Montanari che con due lanci pazzi fa entrare altrettanti punti che chiudono ripresa e, di fatto, partita (0 a 6). Nella parte bassa i gialloverdi accorciano con la base a Capponcelli, il doppio di Ballestri (1 a 6) ed il singolo di Montanari (2 a 6) che poi riesce a tenere a 0 l’attacco avversario al quarto.

Avvicendamento sul monte anche per i gialloblu con Errico che rileva Castraberti e subisce un punto segnato da Migo, in base ball, in seconda su lancio pazzo ed a casa sul singolo di Monopoli (3 a 6) ma nella parte alta del quinto il Minerbio ruota tutto il lineup con ben cinque basi ball, due lanci pazzi ed un errore che portano il risultato sul 10 a 3. Nella parte bassa Errico, dopo un out, viene rilevato da Lama che concede le basi a Capelli, Scalici e Romagnoli, oltre al singolo iniziale di Montanari (4 a 10), quando oramai sul diamante del Pilastro era già calata l’oscurità più assoluta, i giocatori sembravano delle ombre e la pallina un’entità pressocchè invisibile.

Al sesto Monopoli rileva Montanari sul nostro monte e chiude senza danni poi, a gara già decisa e conclusa solo per onor di firma, lo staff tecnico del Minerbio decide di schierare un’altra lanciatrice, Denaro, che dopo quattro basi ball (5 a 10) e tre lanci pazzi, lascia nuovamente il monte a Lama che concede un singolo a basi cariche a Scalici (7 a 10) ed un lancio pazzo (8 a 10) poi la battuta in scelta difesa di Monopoli chiude la partita.

Di certo non è questo il modo migliore per preparare l’importantissimo appuntamento di domenica 15 quando si disputerà il concentramento dei quarti di finale a Rovigo in cui affronteremo i padroni di casa ed il Padova. Bisogna sperare che, rotto il ghiaccio, metabolizzata e rimossa la ruggine estiva, la squadra trovi la forza di esprimersi come sa, datosi che il fatto di aver vinto il girone di campionato non può certo essere frutto di un caso.

Successione punteggio                    

Minerbio         0 1 5 0 4 0  = 1 0                 battute valide 2, errori 2                                                                                                                                                                                          Athletics         0 0 2 1 1 4  = 8                    battute valide 6, errori 2

Box Score                             

Monopoli L.    1/4       1bb, 1r

Capponcelli P. 1/2      2bb, 2r

Ballestri,D.     1/3       1bb, 2r

Montanari F.   2/2       2bb, 2r

Capelli L.        0/3       1bb

Scalici M         1/2       1bb, 1hp

Migo D.          0/3       1bb, 1r

Romagnoli T.  0/2       1bb                  Vignali L.       0/0       1bb

Schinoppi A.   0/2                              Di Nuzzo F.    0/1       1hp

Lanciatori

Ballestri D. (ST)         2.1ip, 6r, 2h, 4bb, 1hp, 6k

Montanari F. (L)         2.1ip, 4r, 0h, 6bb, 6k

Monopoli L. (RF)       1ip, 0r, 0h, 1bb, 1k

Articoli consigliati