Allievi, successo al fotofinish

Seconda vittoria per gli Allievi nel girone di Winter League centro: alla palestra Record sconfitto lo Junior Rimini, campione uscente anche a livello nazionale, al termine di una gara molto equilibrata e di buon livello tecnico in cui le difese ed i lanciatori hanno a lungo avuto la meglio sugli attacchi. Come facilmente prevedibile è stata una partita difficile e sofferta per i gialloverdi contro un avversario indubbiamente molto cambiato rispetto alla scorsa stagione quando arrivò alla finale scudetto, ma comunque molto quadrato soprattutto in difesa; alla fine però i nostri sono riusciti ad imporsi grazie ad un ultimo attacco davvero devastante.

La cronaca

P1100660Nei primi due innings non si registrano segnature con i gialloverdi che vedono bene i lanci del partente romagnolo Panzetta ma vengono limitati da buone giocate difensive ed il nostro partente Lorenzo Capelli che esce senza danni da una situazione di prima e seconda occupate senza eliminati al secondo. Al terzo Rimini passa in vantaggio a causa dei problemi di controllo del nostro pitcher che concede quattro basi ball ed un lancio pazzo (ma chiuderà con 7 K), ma gli Athletics pareggiano subito con Silver che riceve la base ball, avanza in seconda sulla base a Cosattini, in terza sulla battuta in scelta difesa di Capponcelli e segna l’1 a 1 su lancio pazzo. Al quarto scendono i partenti, Capelli viene rilevato da Errico che subisce il singolo interno di Fabbri, poi sostituito dal pinch-runner Mariani che avanza sull’out di Ridolfi e sul singolo di Cappelli e segna su lancio pazzo il punto dell’1 a 2, poi Errico chiude con due K. A questo punto però gli Athletics si scatenano all’ultimo attacco sul rilievo Cianci che colpisce Migo, mette K Pinzaru ma colpisce anche Silver e concede quattro ball a Morselli, al suo primo turno in assoluto. Con le basi piene ed un eliminato il singolo di Cosattini porta a casa Migo per il 2 a 2, tutto il peso e la responsabilità della partita ricade su Capponcelli che però dimostra di non avere timore e spedisce il secondo lancio di Cianci direttamente sulle tribune della Record per il walk-off double che chiude l’incontro sul 4 a 2.

Vittoria oltremodo preziosa per i gialloverdi che conquistano il primo posto temporaneo nel girone essendo l’unica squadra ancora imbattuta, Rimini ha concluso le sue partite ed ora siamo padroni del nostro destino. Occorre vincere le due gare che restano ad iniziare da quella di domenica 8 febbraio alle ore 15,40 contro Carpi, avversario comunque ostico, per assicurarsi il primo posto e la certezza di giocare le finali nazionali del 15 marzo a Trento.

 

Successione punteggio  Lanciatori 
Rimini 0 0 1 1 = 2 Bv 3   E 0 Capelli L.  (ST) 3ip, 1r, 1h, 4bb, 1hp, 7k
Athletics 0 0 1 3 = 4 Bv 2  E 0 Errico M. (W) 1ip, 1r, 2h, 1bb, 2k

P1100609

Box Score
Cosattini E. 1/2 1bb, 1rbi
Capponcelli P. 1/3 2 rbi
Errico M. 0/1 1bb
Capelli L. 0/2
Migo D. 0/1 1hp, 1r
Greco G. 0/1 Pinzaru D. 0/1
Silver G. 0/0 1bb, 1hp, 2r
Veronesi L. 0/1 Morselli M. 0/0 1bb, 1r

Recommended Articles