Ancora un pareggio per i Bologna Athletics

Seconda giornata del campionato di serie B di baseball. Mentre il Castenaso esordisce con una tranquilla doppia vittoria interna contro il Chianti, ancora a secco di vittorie, gli Athletics colgono un buon pareggio a Livorno. Privi del lanciatore Max Calotti, i bolognesi si affidano nel primo incontro a Nocita, e partono a razzo, con 10 valide in tre inning sul mancino livornese Luschi (due hit a testa per Pozzarini, Gianluca Calotti e Martini), e si portavano largamente in vantaggio per 11 a 2. Incredibilmente il lanciatore livornese viene mantenuto in campo, e per 4 riprese non subisce più punti, mentre i labronici prima accorciavano segnando 4 punti al 4° inning e poi al settimo costringevano al cambio Nocita e passavano poi in vantaggio al 7° (11 a 12) grazie ad un fuoricampo da tre punti di Albanese sul rilievo Dolzani ed a tre gravi errori difensivi. All’8° il break decisivo, con i gialloverdi che costringevano Luschi ad uscire di scena e continuavano a battere anche sui rilievi Coppi e Casarini (valide di Pozzarini e Minghetti, 17 a 13 il finale).
Secondo incontro che iniziava in vantaggio per i padroni di casa (0-2, doppio dell’oriundo Mendicino), ma gli Athletics riservavano a D’Ignoti, lanciatore proveniente dalla vicina Accademia del baseball di Tirrenia, lo stesso trattamento riservato al collega Frau del Santarcangelo, con 7 valide in appena due riprese al passivo (triplo di Gamberini, 3 a 2). Poppi, starter per i bolognesi, tiene invece bene il campo ma solo fino al 6°, quando dopo aver passato in base Albanese e Mendicino subisce un triplo di Cavallini e la volata di sacrificio di Festelli (3-6). I gialloverdi accorciano subito (valide di Gamberini, Calotti e Martini, 4 a 6), ma tre punti all’8° dei padroni di casa sul rilievo bolognese Saletti mettono la parola fine alla partita (5 a 10). Il prossimo turno (1 maggio) gli Athletics saranno nuovamente in trasferta, questa volta a S.Casciano contro il Chianti.

Seguici anche su Instagram !