Cadetti, vittoria facile

Terza vittoria consecutiva per i Cadetti che dilagano a S. Giovanni in Persiceto in un pomeriggio finalmente estivo con il punteggio di 17 a 3 che evidenzia come per la nostra squadra non ci siano stati troppi problemi, dopo tre riprese si era già sul 10 a 0 e la gara aveva già detto tutto. Nel finale, a risultato acquisito, c’è stato spazio anche per lanciatori all’esordio assoluto ma che, soprattutto Silver, si sono comportati degnamente.

La cronaca

P1150667Liquidiamo i primi cinque attacchi degli Yankees dicendo che il partente Errico ha concesso un solo arrivo in base per colpito mentre il rilievo Ballestri solo una base ball. Ben diverso il resoconto degli attacchi degli Athletics: al primo sul partente Cocchi base a Capponcelli che arriva in terza su errore del prima base su pick-off e segna su lancio pazzo (1 a 0), base anche a Ballestri che ruba la seconda e segna sul doppio di Migo (2 a 0). Al secondo dopo l’out di Ruini, base a Silver che avanza su palla mancata, Di Nuzzo è il secondo out, Monopoli è colpito, la volata di Capponcelli non viene raccolta al volo dall’esterno ed entrano due punti (4 a 0), il doppio di Ballestri ed il singolo di Errico valgono il 6 a 0. Al terzo errore da due basi sulla battuta di Migo che avanza su lancio pazzo, il doppio di Capelli vale il 7 a 0 e pone fine alla prova sul monte di Cocchi rilevato da Beltrami che concede la base a Ruini e, sulla battuta di Di Nuzzo, un altro grave errore del prima base fa segnare sia Capelli che Ruini (9 a 0) con Di Nuzzo che raggiunge la terza e segna il 10 a 0 sul singolo di Monopoli. Al quarto triplo di Ballestri che segna l’11 a 0 sull’out in diamante di Errico, al quinto base a Ruini che avanza su errore del prima base, arriva in terza sulla grounder di Silver ed a punto su un altro errore di presa, questa volta del terza base, sul tentativo di out sullo steso cuscino (12 a 0). Al sesto poi la cosa più bella della partita, ovvero il fuori campo interno di uno scatenato Ballestri (3 su 3, gli è mancato solo il singolo per completare un prestigioso cycle) che vale il 13 a P11505860. Nella parte bassa lo stesso Ballestri, che aveva rilevato Errico ad inizio quarto, concede una base ball e il singolo di Cocchi, e lascia il monte ad un inedito Capponcelli in batteria con Monopoli, una coppia che siamo abituati a vedere da anni sul keystone ma di certo non come lanciatore e catcher, Pietro fatica a trovare l’area e concede tre basi ball che regalano agli Yankees i primi due punti forzati (13 a 2) prima di chiudere con due K. Al settimo sul secondo rilievo Linarello singolo di Lisi, base a Ruini, errore sulla battuta di Di Nuzzo e doppi a seguire di Monopoli (15 a 2) e Capponcelli (17 a 2). Nella parte bassa Capponcelli parte con un K ma poi concede altre tre basi ball e viene rilevato da un altrettanto inedito Silver il quale concede subito la base che causa il 17 a 3 forzato ma poi chiude con due ottimi K.

Tutto facile dunque per i gialloverdi che hanno chiuso il discorso praticamente subito permettendo allo staff tecnico di schierare anche lanciatori magari improvvisati  ma che hanno fatto la loro parte.

Ultimo impegno di campionato da calendario sarà quello di domenica 19 giugno alle ore 10 a Minerbio, poi bisognerà vedere se e quando verrà recuperata la partita di Modena sospesa per pioggia.

Successione punteggio

 

Lanciatori

 

Athletics 2 4 4 1 1 1 4 = 17 Bv 11  E 0 Errico M.  (W) 3ip,0r, 0h, 0bb, 1hp, 5k
Yankees 0 0 0 0 0 2 1 = 3 Bv 1 E 7 Ballestri D. (R) 2.1ip, 2r, 1h, 1bb, 4k
Capponcelli P. (R) 1ip, 1r, 0h, 6bb, 3k
Silver G. (RF) 0.2ip, 0r, 0h, 1bb, 2k

P1150634

Box Score
Monopoli L. 2/4 1hp, 2r, 3rbi
Capponcelli P. 1/4 1bb, 2r, 4rbi
Ballestri D. 3/3 1bb, 4r, 3rbi
Errico M. 1/4 2rbi
Migo D. 2/4 1r, 1rbi
Capelli L. 1/3 1r, 1rbi Lisi L. 1/1 1r
Ruini M. 0/1 3bb, 3r
Silver G. 0/3 1bb, 1r
DiNuzzo F. 0/4 2r, 2rbi

Articoli consigliati