Cadetti, vittoria col brivido

E’ con grande piacere che dopo due anni il nostro sito ufficiale può nuovamente occuparsi della formazione Cadetti, vista l’assenza nella stagione 2014 e l’esordio in campionato ha visto subito un successo in una partita che ha mostrato due facce ben distinte. Nella prima metà, ovvero fino a quando sul nostro monte è rimasto il partente Davide Ballestri, i gialloverdi hanno condotto senza problemi scavando un solco importante nei confronti degli avversari del S. Lazzaro mentre la seconda parte, dopo l’ingresso dei rilievi, ha visto una lenta ma costante rimonta dei biancoverdi arrivati davvero ad un passo dal raggiungere i nostri. Diciamo subito che la squadra gialloverde è molto giovane per la categoria con due soli atleti classe ’99, in pratica è quasi la formazione Allievi 2014 e l’inesperienza a volte si paga.

La cronaca

P1110684Liquidiamo subito le prime tre nostre difese in quanto il nostro partente Davide Ballestri subisce solo una valida (il doppio di Di Tavi al primo) e concede una base al terzo, tutte ininfluenti e parliamo degli attacchi,ben più produttivi. Al primo singolo di Cosattini, basi a Monopoli e Capelli e lancio pazzo del partente avversario Lenti per l’1 a 0, al secondo subito un errore sulla rolling di Di Nuzzo e la base a Paselli che pongono fine alla prova di Lenti, rilevato da Russo che fa battere in scelta difesa Cosattini e subisce il singolo di Monopoli (3 a 0) e il doppio di Ballestri, ma è decisivo un altro errore sulla battuta di Scalici che fa entrare i punti del 5 a 0. Al terzo basi a Montanari e Paselli e singolo di Romagnoli che riempiono i cuscini, i singoli di Monopoli e Ballestri ci portano su un rassicurante 7 a 0. Qui però il nostro attacco si paralizza ed inizia la già citata rimonta ospite. Al quarto Rizzo gira il terzo strike a terra, la palla si perde dietro il piatto ed il battitore è salvo in prima, ruba seconda e terza e segna su errore di assistenza del catcher (7 a 1). Al quinto sul rilievo Montanari, Mandelli riceve 4 ball, avanza su rubata e lancio pazzo e segna sull’out in diamP1110639ante di Melega (7 a 2), ma è al sesto che il S. Lazzaro si avvicina davvero. Montanari concede 3 basi ed il singolo di Randazzo (7 a 4) e viene rilevato da Monopoli che inizia subendo il singolo di Russo (7 a 5) ma poi chiude bene con un out a casa, un K
e una volata. I nostri ritrovano la via della segnatura al sesto sul secondo rilievo Bona: errore sulla battuta di Capelli e base a Montanari, entrambi a punto su ben tre lanci pazzi (9 a 5). Il S. Lazzaro al settimo riesce solo ad accorciare: il doppio di Di Tavi e due errori portano il punteggio sul 9 a 7 finale, in quanto poi Monopoli chiude benissimo senza ulteriori danni.

Termina dunque dopo quasi tre ore di gioco questa gara iniziata alla grande ma che poi ha rischiato di essere compromessa, la vittoria è comunque meritata in quanto gli Athletics sono rimasti in vantaggio dall’inizio alla fine ed hanno prevalso anche nel conto delle valide. Da sottolineare anche alcune ottime eliminazioni difensive sia in diamante che agli esterni. Domenica prossima turno di riposo, l’impegno successivo sarà il 26 aprile alle ore 10 in trasferta a Casteldebole contro la Fortitudo.

Successione punteggio

 

Lanciatori

 

S. Lazzaro 0 0 0 1 1 3 2 = 7 Bv 4  E 3 Ballestri D. (ST) 4ip, 1r, 1h, 1bb, 7k
Athletics 1 4 2 0 0 2 r = 9 Bv 6 E 3 Montanari F. (R) 1ip, 4r, 1h, 4bb, 1k
Monopoli L. (W) 2ip, 2r, 2h, 1bb, 2k

 

Box Score
Cosattini E. 1/3 2r Migo D. 0/2
Monopoli L. 2/3 1bb, 1r, 3rbi
Ballestri D. 2/4 1r, 1rbi
Capelli L. 0/3 1r
Scalici M. 0/2 2rbi Errico M. 0/2
Montanari F. 0/1 3bb, 2r
Romagnoli T. 1/4 1r
Di Nuzzo F. 0/1 1r Vignali L. 0/1 1bb Capponcelli P. 0/0 1bb
Paselli G. 0/0 4bb

 

Articoli consigliati