La gioia di Alessio Napoli dopo aver appena colpito il grandeslam decisivo di Gara1 contro il Sala
La gioia di Alessio Napoli dopo aver appena colpito il grandeslam decisivo di Gara1 contro il Sala

Secondo doppio successo consecutivo per gli Athletics Bologna, questa volta ai danni del Sala Baganza, squadra tradizionalmente ostica come tutte le compagini della provincia di Parma, con i risultati di 9-5 e 6-4. Entrambi gli incontri sono stati molto equilibrati ma con il denominatore comune degli Athletics che si sono portati per primi in vantaggio e poi hanno cercato, riuscendoci in entrambi i casi, di contenere la rimonta ospite.

Il Box Score di Gara1 dal CNC di Fibs

Nel primo match, giocato inizialmente sotto una pioggia fastidiosa, gli uomini di Manager Dimes Gamberini hanno condotto per 5-2 dopo 5 inning completi, forti delle positive prestazioni dei propri pitchers, Davide Ballestri e Michael Corradin, e di Mirko Errico (2 su 3 con 2 doppi), Jesus Baro (2 su 2 con un doppio) e Michele Venturi (doppio da 2 RBI) nel box. I salesi però non si sono rassegnati e si sono portati in perfetta parità sul 5 a 5 durante la sesta ripresa. La squadra biancoblu in trasferta però non aveva fatto i conti con Alessio Napoli, che prima ha messo una grossa ipoteca a favore dei gialloverdi del Pilastro colpendo un clamoroso grandeslam durante l’ottavo attacco e poi ha chiuso da par suo l’incontro anche sul monte di lancio aggiudicandosi la vittoria anche da questo punto di vista.

Un Lazaro Hernandez da solo 1bb e 1h in 5.0 riprese in Gara2
Un Lazaro Hernandez da solo 1 base ball ed 1 valida concesse in 5 riprese complete in Gara2

Il Box Score di Gara2 dal CNC di Fibs

Gara2 invece, giocata in condizioni climatiche perfette e davanti ad un buon pubblico, rispettando comunque tutte le disposizioni in termini di sicurezza, ha visto nuovamente gli Athletics cercare di scappare con 4 punti durante la terza ripresa frutto della buona forma in battuta del Capitano Luca Accorsi (2 su 4 con un doppio), Michele Venturi (2 su 3 con un doppio) e Pablo Suarez (triplo). Di tutto rispetto anche i 5 inning lanciati da Lazaro Hernandez che ha lasciato praticamente solo briciole (una sola base ball ed una sola valida) al lineup ospite. Anche in questo caso il Sala non ha però mai mollato ed ha cercato fino al termine di contrastare la squadra bolognese andando a segnare 2 punti sia nella sesta che nella settima ripresa, anche se durante il sesto inning i gialloverdi avevano immediatamente risposto andando pure loro a segnare 2 punti sul tabellone. Dopo un inizio di rilievo complicato, il pitcher degli Athletics Francesco Giorgi si è ben ripreso portando così la sua squadra al successo finale, grazie anche ad una difesa che si è complessivamente ben comportata per tutta la giornata.

Passata anche domenica si guarda perciò già con fiducia all’ultimo impegno stagionale che sarà Domenica 27 Settembre e che sarà nuovamente sul campo amico del Pilastro contro l’Oltretorrente, altra compagine di Parma. Incredibilmente, ripensando a pochissimo tempo fa, ci sarà in palio il secondo posto finale nel girone che, anche se non offre alcun pass playoff, sarebbe comunque un risultato da accettare con soddisfazione al termine di una stagione così particolare ed anomala come questa.