Terza “sweep” a favore consecutiva per gli Athletics Bologna, questa volta ai danni dei parmigiani dell’Oltretorrente e con i risultati di 14-9 e 2-1. Con questa striscia vincente di 7 successi nelle ultime 8 partite disputate gli uomini condotti da Dimes Gamberini chiudono la loro stagione con un buon secondo posto.

 

Per Jesus Baro 3 su 3 con un doppio e 3 RBI in Gara1
Per Jesus Baro 3 su 3 con un doppio e 3 RBI in Gara1

Il Box Score di Gara1 dal CNC di Fibs

Gara1 è stato un match a punteggio alto dove i gialloverdi hanno condotto per il primo terzo della contesa per 2-0, mentre invece il terzo di gara centrale è stato tutto un susseguirsi di segnature per entrambe le squadre, dove però indubbiamente è stato il quinto attacco bolognese quello decisivo, grazie alla produzione di ben 7 punti con 4 valide. Da lì in poi i tentativi di rimonta ospiti sono sempre stati annullati dalla pronta risposta dai padroni di casa del Pilastro. Nonostante i 9 punti complessivamente subiti, comunque discrete le prove sia del giovane partente Riccardo Nepoti che del rilievo Francesco Giorgi, in quanto in alcuni frangenti non sono stati pienamente supportati dalla propria difesa (4 errori), mentre nel box le menzioni sono per il Capitano Luca Accorsi (4 su 6 con un doppio), per Pablo Suarez (2 su 4 con 2 doppi e ben 4 RBI), per Jesus Baro (3 su 3 con un doppio e 3 RBI) e per Fabio Del Priore (2 su 6 con 2 RBI).

Salvezza per Alessio Napoli in Gara2
Salvezza per Alessio Napoli in Gara2

Il Box Score di Gara2 dal CNC di Fibs

Gara2 invece è un incontro completamente differente con netto predominio dei lanciatori, Lazaro Hernandez per gli Athletics Bologna e Rodrigo Fava per l’Oltretorrente. Infatti, dopo la segnatura bolognese al secondo inning ad opera di Mirko Errico (il migliore in attacco nel secondo incontro con 2 su 3 di cui un doppio) e per merito della valida con RBI di Alessandro Bellucci, si resta sul risultato calcistico di 1-0 fino alla seconda parte del settima ripresa dove, in questo caso, è Marco Vignali che con il suo singolo spinge a punto nuovamente Errico. Dopo 7 ottimi inning lanciati Hernandez lascia la pallina al closer Alessio Napoli il quale consente ai parmigiani la segnatura di un unico punto, garantendo quindi il successo dei suoi anche nel secondo incontro. Nella partita pomeridiana si evidenzia l’esordio nel ruolo d’interbase del giovane 2004 Lorenzo Montanari, che si è messo immediatamente in evidenza per le sue positive giocate difensive.

Si chiude quindi con soddisfazione quest’anomala e particolare annata. In ragione di ciò la Società desidera ringraziare giocatori e staff per l’impegno profuso, che non è mai mancato neanche durante la prima parte di stagione che aveva fornito risultati sfavorevoli, ma anche quei volontari che durante questo periodo complicato per tutti sono comunque riusciti a fornire un valido ed importante supporto a vario titolo.