Da Padova ad Arezzo per l’inizio del Campionato

Il Capitano Depau durante la premiazione

Quarto posto per gli Athletics O.M. Valpanaro al “3° Memorial De Lazzari”‘ di Padova, ultimo appuntamento preseason della stagione. Il Torneo, ben riuscito e ben organizzato sotto tutti i profili, è stato vinto dai padroni di casa patavini. Le velleità di finalissima dei gialloverdi invece, sono sfumate durante il sesto inning della semifinale quando, sul risultato di 3 a 0 per i Black Panthers ed attacco Athletics, con situazione di basi piene e due eliminati, una bellissima linea di Maldonado è stata raccolta altrettanto bene dall’esterno centro friulano Berini, chiudendo un inning che diversamente avrebbe potuto riportare quantomeno in pieno equilibrio un risultato che invece alla fine è stato di 6 a 0 per la forte squadra di Ronchi dei Legionari. Meno equilibrata invece la finalina per il terzo e quarto posto, vinta 10 a 2 dal Rovigo, grazie al dominio incontrastato di Salas sul monte rodigino. La fredda giornata di Padova associata ad alcune assenze importanti e diversi contrattempi di tipo fisico (le previste assenze di Accorsi e Guanchez,Poppi e Natali out già in partenza, Venturi e Gerbi che durante le partite hanno subito problemi muscolari di vario genere e la cui gravità dovrà essere necessariamente valutata in settimana, Mirco Monda che non è potuto essere del Torneo causa indisposizione dell’ultimo momento, Carrà e Balentien che sono rimasti in campo fino alla fine nonostante qualche seppur lieve acciacco) non devono essere comunque un alibi per un rendimento offensivo ma soprattutto difensivo ancora molto al di sotto dello standard che i ragazzi sono in grado di poter offrire. Guardando invece i lati positivi, c’è da rimarcare la forte duttilità ed intercambiabilità della rosa a disposizione di Duarte, le buone indicazioni che giungono sia per la parte tecnica che per il processo d’ inserimento in squadra di Balentien e Maldonado e la sensazione che, se il gruppo prenderà veramente coscienza e convinzione riguardo il proprio potenziale, potrà davvero dire la sua in questo difficile campionato, che avrà inizio proprio nella domenica di Pasqua, l’8 Aprile, con un’impegnativa trasferta ad Arezzo contro il Mastiff. La squadra aretina, nonostante sia neopromossa ed abbia mantenuto diversi elementi della squadra che ha vinto la Serie B nel 2011, sarà sicuramente un avversario da prendere con le molle visto che sul mercato ha operato con decisione, rinforzandosi con elementi di indubbio valore non solo per i ruoli che ricoprono: sul mound della partita Non-Asi la scelta è caduta sul duo che ha fatto sfiorare i play-off all’Urbe Roma l’anno scorso e cioè Frailyn Florian ed Elvis Avendano, come catcher è arrivato David Sonnacchi, reduce dall’esperienza in Ibl1 a Grosseto ed infine, ma non certo ultimo per importanza, come interbase è giunto alla corte di Biagioli Raffaele Stelluti, bandiera del Fano e conosciuto da tutto l’ambiente Athletics per averlo già affrontato in svariate occasioni. I play ball saranno dati alle ore 11.00 e  15.30 presso il Campo Comunale di Arezzo in Via Simone Martini, arbitri designati Guazzini e Rossi.

Articoli consigliati