Per l’O.M. Valpanaro Doppietta Vincente ad Anzio e Settimo Posto Finale

3 su 6 con Doppio e 5 RBI per Venturi in Gara1
3 su 6 con Doppio e 5 RBI per Venturi in Gara1

Gli Athletics concludono la propria positivissima stagione con un doppio successo in trasferta ai danni dell’Anzio. Nonostante l’evidente minor pressione nell’affrontare l’impegno per le decisioni prese in settimana dalla FIBS , cioè quelle di annullare lo svolgimento delle partite di recupero con il Mastiff Arezzo e della fase di post-season dei Play-Out, i gialloverdi svolgono ugualmente in modo convincente il proprio compito, riuscendo in extremis a sopravanzare in classifica anche lo stesso Mastiff, meritandosi così un settimo posto finale che soddisfa tutto il gruppo.

In Gara1 i bolognesi partono subito di slancio con la segnatura di ben 7 punti nelle prime due riprese, trascinati nel box da un Venturi letteralmente scatenato (3 su 6 con un doppio ed addirittura 5 RBI) ma con tutto il lineup che produce cose positive raggiungendo le 15 valide totali. Se dall’attacco e dal monte di lancio (Angelini Gerbi e Roncarati) arriva una buona prestazione, è la difesa il tallone d’achille di questa  partita giocata dai gialloverdi.            Infatti i ben 6 errori commessi (solo 2 ERA sugli 8 punti segnati dai laziali) tengono in partita fino alla fine l’Anzio, dando pathos ad un match che poteva essere gestito invece con maggior tranquillità, che comunque si conclude con il punteggio di  11 a 8 in favore degli Athletics.

Box Score Gara1 dal sito FIBS

In Gara2, quella dedicata ai pitchers stranieri, Coach Duarte decide di affidarsi al giovane Giorgi come partente, lasciando al venezuelano Guanchez il compito di rilievo. E la mossa risulta azzeccatissima visto che il pitcher gialloverde, dopo che la sua annata è stata caratterizzata da numerose vicissitudini di tipo fisico, produce la sua miglior prova stagionale. In 5 riprese infatti, subisce dagli anziati un solo punto e, supportato da una difesa più attenta rispetto a Gara1 ed anche da un attacco che rispetto alla gara di andata ha letto meglio le traiettorie del pitcher laziale Heredia, ha ceduto alla sesta ripresa il monte a Guanchez che, liberato dal consueto conteggio sul numero di lanci effettuati, ha prodotto 4 riprese perfette, non consentendo cioè nessun arrivo in base. In uno scenario di partita del genere si produce in modo quasi automatico il risultato finale di 9 a 1 in favore dei bolognesi. Comunque il match rimane in equilibrio fino al quinto inning, quando le valide di Carrà (2 su 5), Del Priore (3 su 6), Abbati ed Accorsi     (2 su 5 e 2 RBI), aggiunte a ben 3 errori difensivi dei padroni di casa che penalizzano ulteriormente il pitcher straniero dell’Anzio, consentono la segnatura di ben 6 punti da parte dei gialloverdi, decidendo di fatto l’incontro.

Box Score Gara2 dal sito FIBS

Per concludere, anche se un bilancio definitivo della stagione Athletics verrà fatto solo più avanti con un’analisi più precisa e dettagliata, quella che va in archivio è un’annata da considerarsi ovviamente altamente positiva per tutto il gruppo gialloverde che, partendo dalle scelte e valutazioni societarie prima e passando per il lavoro svolto in campo dai tecnici e da tutti i giocatori poi, ha smentito tutti gli scettici che avevano fatto una banale equazione con la prima stagione in A Federale dei bolognesi nel 2011, senza aver tenuto conto di tanti troppi aspetti. Comunque, aldilà dell’andamento di una singola stagione, quello che resterà sempre invariata sarà la filosofia di questa società e cioè la crescita dei giovani del proprio vivaio al livello più alto possibile. Ed ora Buone Ferie a Tutti !!!

Articoli consigliati