Terminate le lunghe e meritate vacanze estive, è ripresa l’attività agonistica della squadra Ragazzi con la disputa della Coppa Regione, manifestazione che tradizionalmente conclude la stagione all’aperto.

Per la verità le ferie sembrano aver causato un po’ di ruggine nella nostra squadra, sconfitta all’esordio a Castenaso col punteggio di 10 a 6.

Occorre ammettere che il risultato è giusto in quanto gli avversari hanno battuto molto di più, anche se gli Athletics sono rimasti pienamente in partita fino al 5° inning nonostante le assenze di Federico Montanari e Lollo Monopoli.

Dopo un primo attacco infruttuoso (solo una base al lead off Pietro Capponcelli) i nostri vanno subito sotto quando, con un eliminato, il nostro partente Lorenzo Capelli subisce un singolo dal secondo del line up che ruba prima la seconda, poi la terza ed arriva a casa su errore del terza base Denzel Migo che non trattiene l’assistenza del catcher.

I nostri però reagiscono prontamente con le basi ball a Lorenzo Capelli e Denzel Migo, il colpito su Elia De Biasi e due lanci pazzi che fanno entrare il punto del pareggio: poi altre tre basi ball a Gabriele Silver, Pietro Capponcelli e Davide Ballestri ci portano in vantaggio 3 a 1 senza valide, vantaggio conservato da Lorenzo Capelli con due K ed un out in diamante a fronte di due basi ball.

Il nostro terzo attacco non produce alcunché ed il Castenaso approfitta dell’ingresso forse un po’ a freddo del rilievo Davide Ballestri, che subisce prima il solo homer del secondo del line up e poi un doppio del battitore successivo che completa il giro delle basi su una serie di pasticci difensivi, per pareggiare il conto.

Il nostro attacco continua a fare molta fatica anche contro il rilievo avversario che chiude il quarto con tre K mentre Davide Ballestri inizia benissimo la parte bassa del quarto con due K, poi stranamente si perde anche perché non aiutato dalla difesa che non riesce a completare il terzo out su una non proibitiva volata a destra, poi un’altra base ball e un doppio portano il punteggio sul 6 a 3 per i padroni di casa.

I gialloverdi hanno un’immediata reazione con il doppio di Davide Ballestri che arriva in terza su errore della difesa e a casa su lancio pazzo, poi le basi a Denzel Migo e Andrea Schinoppi (poi eliminato sul tentativo di rubata), un lancio pazzo e due rubate fanno entrare un altro punto, ma Denzel non riesce a segnare il pareggio su lancio pazzo perché eliminato a casa base e si resta sul 6 a 5.

Purtroppo i rilievi di Denzel e Pietro non riescono a contenere gli avversari: il primo concede quattro basi ball e molti lanci pazzi, il secondo subisce il fuoricampo da tre punti (classificato come triplo) che chiude la partita. Inutile il punto segnato al sesto da Pietro che, in base ball, beneficia di una rubata e due lanci pazzi.

La gara si conclude 10 a 6 per il Castenaso che, oggettivamente, si è dimostrato più aggressivo e determinato dei nostri, apparsi lontani dal miglior rendimento.

Se una squadra come la nostra, che fa della continuità e dell’efficacia nel box di battuta la sua arma migliore, è stata capace di battere una sola valida in sei innings (il doppio di Davide Ballestri al quinto) mentre gli altri punti sono entrati su basi ball e se i pitchers del Castenaso hanno collezionato qualcosa come 14 K (a fronte però di ben 12 basi ball), vuol dire che qualcosa non ha funzionato. Forse è stato l’effetto delle vacanze, mettiamola così.

Ci sarà comunque l’occasione per rifarsi sabato 15 settembre alle ore 16 a S. Giovanni in Persiceto contro gli Yankees.

Successione punteggio

Athletics    0 3 0 0 2 1 = 6

Castenaso 1 0 2 3 4 0 = 10

Box Score

Capponcelli P. 0/1 3BB, 1R

Cosattini E. 0/3

Ballestri D. 1/2 2 BB , 1 R

Romagnoli T. 0/3 1 BB, 1 R

Capelli L. 0/2 1BB, 1R

Migo D. 0/1 2BB, 2R

De Biasi E. 0/1, 1HP, 1R Schinoppi A. 0/0 1BB

Vignali L. 0/2 1BB

Silver G. 0/1 2BB