Gli Athletics mantengono la testa della classifica

Il terzo concentramento allievi della Little League Nazionale si è disputato nell’impianto immerso nel verde di Ozzano Emilia, vicino Bologna, ed ha dato vita a tre partite equilibratissime fra S.Marino, Dynos Merlini Verona e Athletics Bologna, come emerge sia dai punteggi che dall’andamento delle partite, con Bologna che mantiene la leadership, ma mai come in questo week end quest’ultima è stata messa in discussione.

Gli Athletics partono subito in vantaggio nel primo incontro con S.Marino (3 a 0 al primo inning, 5 a 2 al 2^) ma poi subiscono il ritorno degli adriatici (5 a 4 al 3^) e la partita si snoda in equilibrio fino al 6^, quando i Titani impattano la gara con un doppio (5 a 5). Con un uomo in terza ed un eliminato, una battuta in campo interno provoca il secondo out ed un successivo gioco di trappola fra terza e casa base del corridore romagnolo, che chiude l’inning. All’ultimo attacco due valide ed una volata di sacrificio danno la vittoria per 6 a 5 ai bolognesi.

Seconda gara fra S.Marino e Verona con primo break al 3^ inning (4 a 0 per S.Marino, grazie a due valide ed un errore della difesa). I veneti segnano due punti al 4^ ed impattano al 5^, grazie a 5 valide complessive, e passano in vantaggio al 6^ inning per due errori difensivi. Sembra fatta,.ma il gioco sulle basi degli adriatici determina prima il pareggio e poi, su uno squeeze play eseguito sul conto di due strike, il 6 a 5 decisivo. Da segnalare una stupenda presa in foul contro il back stop del catcher dei Dynos.

Ultima gara fra Verona ed Athletics. I Dynos passano subito in vantaggio al primo inning su un fuoricampo interno del loro lead-off, subiscono subito il pareggio (1 a 1) ma tornano ancora in vantaggio per 4 a 1 alla seconda ripresa grazie ad un triplo a basi cariche. Ed il punteggio non muta sino al sesto inning, quando il lanciatore partente dei Dynos, subito un doppio a destra e data una base su balls con zero outs, deve lasciare la gara per raggiunto limite di lanci, dopo aver tirato una grande partita. Verona ha esaurito i suoi lanciatori ed i ragazzi alternati sul monte dalla panchina scaligera non possono fare a meno di subire 7 punti dai gialloverdi che si aggiudicano la gara per 8 a 4

Nel prossimo turno, in programma a Villa Verucchio il 13 maggio prossimo, parteciperanno S.Marino, Bolzano ed Athletics Bologna.

RISULTATI:
Athletics Bologna – S.Marino 6 – 5
S.Marino – Dynos Merlini Verona 6 – 5
Dynos Merlini Verona – Athletics Bologna 4 – 8

Classifica:
Squadra G V P Media
Athletics Bologna 4 4 0 1.000
S. Marino 4 2 2 .500
Dynos Merlini Verona 6 2 4 .333
Pool ’77 Bolzano 4 1 3 .250

Articoli consigliati