I Ragazzi “A” chiudono l’andata con l’ennesima vittoria

Partita a Imola per i Ragazzi
Davide Ballestri
Ottimo rilievo per Davide Ballestri

Nella settima ed ultima giornata del girone di andata (manca ancora il recupero della gara con la Fortitudo “B” non disputata il 15 aprile causa maltempo), il calendario ha proposto per i giovani atleti allenati da Max Scuderi e Aldo Pirone la trasferta sul piccolo diamante adiacente al “Teseo Bondi” di Castenaso contro la squadra locale ancora imbattuta.
Ma gli Athletics non mostrano certo timori reverenziali e, dopo il minuto di silenzio in memoria di Maurizio Cevenini, partono subito a razzo, come loro abitudine: singolo di Pietro “Prime Time” Capponcelli e potente legnata di Federico “Koala” Montanari che spedisce la pallina tra i sostenitori di casa appostati tra gli alberi oltre l’esterno centro per sfuggire alla canicola ferragostana.
Ma non è finita perché Davide “Austin” Ballestri trova un altro singolo e Lorenzo “Smile” Capelli parcheggia la pallina nel piazzale della Caserma dei Carabinieri: 4 a 0 senza che il Castenaso riesca a fare nemmeno un out!
La nostra prima difesa è molto tranquilla: Federico Montanari, pitcher partente, risolve con due K e un out in diamante, consentendo al nostro attacco di allungare al secondo.
Lollo Monopoli va in prima su interferenza del catcher e gira tutti i cuscini su tre lanci pazzi. Poi, dopo il K di Denzel Migo, Gerald Bayoneto è colpito e arriva in terza su due lanci pazzi, Lorenzo “Asse” Vignali va in base su ball e ruba la seconda: entrambi avanzano sull’out di Elia De Biasi e Lorenzo segna il terzo punto dell’inning su lancio pazzo per il 7 a 0.
Non inizia bene il secondo inning per “Koala”, che subisce un doppio ed un singolo ma, con seconda e terza occupate, un K, una base ball che riempie i cuscini ed altri due K, chiudono la ripresa senza danni.
Nel terzo il nostro attacco si prende una pausa: Federico Montanari batte un singolo ma è poi out in seconda sulla battuta di Davide Ballestri che, salvo per scelta difesa, ruba la seconda ed arriva in terza su lancio pazzo. Lorenzo Capelli va in base su ball e ruba la seconda, ma sprechiamo l’occasione con i K di Lollo Monopoli e Denzel Migo.
Nessun problema per Koala nel terzo inning difensivo: due K ed un out in diamante ben ottenuto da Lollo Monopoli.
Sfortunati gli Athletics nel quarto attacco sul rilievo del Castenaso: Lorenzo Farini va in base su ball, ruba la seconda e arriva in terza su errore, Lorenzo Vignali va anch’egli in base ball e ruba la seconda, ma gli strike-out di Elia De Biasi e Pietro Capponcelli e la secchissima linea di Federico Montanari presa al volo non si sa come dall’esterno sinistro chiudono la ripresa.
Cambio anche sul nostro monte di lancio con l’ingresso di Davide Ballestri che inanella tre K e concede una base ball. Si rimane sul 7 a 0 a fine quarto.
Al quinto però torniamo a segnare: Davide Ballestri batte valido, va in seconda su lancio pazzo ed arriva su casa base su doppio errore della difesa. Dopo il K di Lorenzo Capelli, Lollo Monopoli arriva in seconda su errore, ruba la terza e arriva acasa su lancio pazzo: 9 a 0 per i nostri.
Davide si complica un po’ la vita nel quinto inning con un colpito e due basi ball che riempiono i cuscini, ma tira fuori il carattere e con due K ed un out in diamante lascia ancora a zero gli avversari.
Il nostro ultimo attacco è inaugurato con due basi ball a Pietro e a Koala: il doppio di Austin porta a casa Pietro ed in  terza Koala che arriva a punto su lancio pazzo. Austin viene poi spinto a casa dal singolo di Lollo Monopoli che avanza in seconda sul successivo singolo di Denzel Migo e poi a casa su due lanci pazzi: 13 a 0 il nuovo punteggio.
Non positiva la chiusura sul monte di lancio di Pietro Capponcelli che concede due basi ball, qualche lancio pazzo e addirittura un homer che fissa il punteggio sul 13 a 4 finale.
Ottime le prove sul monte di Federico Montanari (ancora nessun punto concesso) e Davide Ballestri, un incoraggiamento per Pietro che sta comunque crescendo, molto bene l’attacco con due homer  e tante valide.
Alla fine del girone di andata è d’obbligo stilare un primo bilancio della stagione, che non può non essere molto positivo dato che i nostri hanno vinto piuttosto facilmente tutte le partite e non hanno trovato avversari in grado di metterli in difficoltà.

Successione punteggio:
ATHLETICS “A”        4 3 0 0 2 4 = 13
CASTENASO            0 0 0 0 0 4 = 4

Box Score:  Capponcelli P. 1/3, Montanari F. 2/3, Ballestri D.3/4, Capelli L. 1/3, Monopoli L. 1/3, Migo D. 1/3,Bayoneto G. 0/0, Farini L. 0/2, Vignali L. 0/0, De Biasi E. 0/3.